Denise Pipitone Commissione d’inchiesta 2 dicembre

“Finalmente”. Denise Pipitone, la gioia della mamma Piera Maggio: “Una bella notizia”

Denise Pipitone è scomparsa da diciassette anni ma c’è sempre molta attenzione mediatica sul caso che ha sconvolto la vita della madre Piera Maggio, del padre Piero Pulizzi e del fratello maggiore, Kevin Pipitone. Al centro del dibattito sono tornate una serie di nuove intercettazioni, una in particolare, quella che riguarda Anna Corona, madre di Jessica Pulizzi, la sorellastra di Denise processata e assolta dall’accusa di sequestro di minore.

In questi giorni si è parlato delle intercettazioni in cui Anna Corona parlava di un certo Giuseppe: “Lo vuoi sapere cu fu tanno? Io cu Giuseppe”, ovvero “Vuoi sapere chi è stato quella volta? Io con Giuseppe”. Parole che secondo i legali della famiglia Maggio-Pulizzi potrebbero riferirsi al sequestro della bambina.

Denise Pipitone Commissione d’inchiesta 2 dicembre

Denise Pipitone, commissione d’inchiesta sulla scomparsa

Mercoledì 24 novembre il giudice si è riservato sulla richiesta di archiviazione per Anna Corona richiesta dalla Procura di Marsala dopo che in primavera erano state riaperte le indagini riguardanti, oltre alla Corona, altre tre persone: Giuseppe Della Chiave, accusati del rapimento della piccola e Antonella Allegrini e Paolo Erba, indagati per falsa testimonianza al pm.


Ma c’è una svolta nel caso di Denise Pipitone, perché è stata fissata per il prossimo 2 dicembre la prima seduta per la Commissione parlamentare d’inchiesta sulla scomparsa della bambina, richiesta presentata dagli onorevoli Alessia Morani e Carmelo Miceli.

Denise Pipitone Commissione d’inchiesta 2 dicembre

A Fanpage l’onorevole Alessia Morani ha spiegato che” l’obiettivo della Commissione è quello di analizzare a fondo quali sono in questi 17 lunghi anni gli elementi di indagine e probatori che sono stati fatti male o non sono stati fatti, e in tal caso se derivano da una negligenza o da una volontà di farli male”.

Soddisfatta Piera Maggio, che su Facebook ha scritto: “Finalmente una Commissione d’Inchiesta sul caso di Denise. Prima seduta giovedì 2 dicembre. Ringraziamo dal profondo del cuore tutti coloro che si sono interessati alla commissione d’inchiesta. Auspichiamo che si faccia chiarezza su tutta la vicenda. La figlia di tutti gli Italiani”.