“Quel dettaglio è fondamentale”. Denise Pipitone, la chiave per il caso arriva da un medico

Scomparsa di Denise Pipitone, un dettaglio non da poco per il caso. Procedono le indagini sul caso della bambina scomparsa da Mazara del Vallo. Innumerevoli gli appelli della madre Piera Maggio, rivolti a quanti con responsabilità e rispetto potrebbero aggiungere pezzi a un puzzle sicuramente complicato da ricomporre.

A parlare sul caso di Denise Pipitone, questa volta il dottor Mauro Corso che ha rilasciato un’intervista per Il Giornale. L’attenzione si rivolge ancora una volta sui dettagli e su ogni segno che potrebbe fornire una svolta nelle indagini. Sul volto della piccola Denise, la presenza di una cicatrice: “Una cicatrice non può sparire”, afferma il dottor Massimo Corso, medico chirurgo, specialista in chirurgia plastica ed estetica.

Denise Pipitone indagini dettaglio cicatrice viso

Lo specialista ha poi aggiunto nel corso della stessa intervista: “Nelle altre parti del corpo è un parametro effettivamente utile, magari non unico, però quale ulteriore conferma certamente sì. Per quanto due persone possano avere la stessa cicatrice nello stesso punto, se si conosce bene la cicatrice della persona che cerchiamo, quella avrà dei caratteri di unicità e di univocità”.


Denise Pipitone indagini dettaglio cicatrice viso

E ancora: “Può modificarsi, sì. Nei primi 3-6 mesi tenderà a essere rossa o arrossata e un pochino rigida qualche volta in rilievo, mentre nei successivi 6-12 mesi il fenomeno andrà a evolversi e a migliorare, infine in un ulteriore anno ci sarà un cambiamento ancora più marcato e negli anni successivi tenderà a sbiancare e schiarirsi, fino a rendersi quasi invisibile, come dicevo prima, in alcune zone del corpo, ma una cicatrice non può sparire”.

Denise Pipitone indagini dettaglio cicatrice viso
Denise Pipitone indagini dettaglio cicatrice viso

Un segno che permane, dunque: “Là dove c’era una cicatrice, non potrà mai non esserci più una cicatrice: questa è una verità assoluta”. Eliminare il segno di una cicatrice risulta essere impossibile, anche laddove si possa intervenire con la chirurgia. Un dettaglio per nulla irrilevante che potrebbe risultare utile ai fini delle indagini.