“Stop mascherine all’aperto”. Ora spunta la data: quando potremo toglierle per sempre

Covid, altre 5 regioni e una provincia autonoma da oggi sono in zona bianca, con regole più leggere e meno restrizioni. L’invito, per tutti, o non abbassare la guardia: “dobbiamo continuare a mantenere le misure di contenimento – spiega Massimo Andreoni, direttore di Malattie infettive del Policlinico Tor Vergata di Roma e direttore scientifico della Società italiana di malattie infettive e tropicali -. Ossia utilizzare mascherina, distanziamento, lavaggio delle mani”. I comportamenti anti covid non devono cambiare, per i vaccinati. “Le precauzioni – continua Andreoni in un’intervista al Messaggero – sono indispensabili per evitare che il virus continui a circolare e possa diffondersi una nuova variante”.


“La situazione Covid è abbastanza sotto controllo – afferma Andreoni – e le cose vanno discretamente bene Però non vuol dire che tutto sia finito. Il virus continua a circolare, quindi dobbiamo fare attenzione e avere pazienza fino a quando avremo una condizione sotto controllo, quando sarà vaccinata una quantità sufficiente di persone da avere l’immunità di gregge. A quel punto, essere più tranquilli. Probabilmente dovremo aspettare l’autunno, visto che probabilmente ora avremo un piccolo rallentamento delle vaccinazioni per le decisioni prese dal governo dopo la questione di AstraZeneca”.

mascherina covid


E ancora: “Quindi, è ipotizzabile che raggiungere l’immunità di gregge, auspicabilmente con la riapertura delle scuole. In questa fase dell’emergenza Covid – sottolinea – le mascherine vanno tenute, a meno che non ci si trovi in un ambiente esterno e non siamo sufficientemente distanziati. In caso contrario, dobbiamo fare sempre attenzione e continuare a tenere tutte le misure”.


mascherina covid

Covid e mascherine all’aperto, le previsioni degli esperti


Sulle previsioni per quanto bisognerà continuare a tenere le mascherine non tutti sono d’accordo. Secondo alcuni quest’ultima imposizione, lascito più arcigno del Covid, potrebbe ben presto cadere per fare un ulteriore passo in avanti verso la fine del tunnel pandemico. È quanto dichiarato Filippo Anelli, presidente della Federazione nazionale degli Ordini dei medici (Fnomceo) alla luce degli ultimi dati epidemiologici.

filippo anelli


“Credo che entro fine mese si possa ragionare sullo stop all’obbligo della mascherina all’aperto. Sono ottimista, soprattutto in quelle tegioni in zona bianca dove i casi sono davvero pochi”, ha dichiarato Anelli all’Adnkronos. Il medico, quindi, ha aggiunto che “c’è un miglioramento nell’epidemia Covid. È evidente che siamo in una fase in cui abbiamo un abbattimento della mortalità dei nuovi casi”.

Pubblicato il alle ore 16:18 Ultima modifica il alle ore 16:19