Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
green pass

“Stop al green pass all’aperto”. Certificazione e mascherine, la notizia arriva dal governo

  • Italia

Covid Italia, la situazione attuale spiegata dal sottosegretario alla Salute Andrea Costa, ospite di 24 Mattino su Radio 24. Nonostante ci si avvicini allo stop dello stato d’emergenza, non è ancora tempo di abbassare la guardia. La pandemia sta volgendo verso i titoli di coda, ma alcune misure sembrano essere ancora necessarie.

Tematiche ancora molto dibattute, quelle dell’uso delle mascherine al chiuso e del Green Pass, sopratutto l’ipotesi di rimuovere la certificazione verde almeno per le attività all’aperto: “È un’ipotesi alla quale stiamo ragionando”, ha affermato Andrea Costa ai microfoni di 24 mattino su Radio 24: “Da parecchi giorni i dati sulla pandemia e sulle ospedalizzazioni sono positivi, quindi è chiaro che andremo in quella direzione”.

Covid Italia Andrea Costa mascherine chiuso green pass


Notizie che tendono dunque a uno scenario in netto miglioramento, così sottolinea il sottosegretario alla Salute: “Con la fine dello stato di emergenza sicuramente inizierà una fase nuova con un allentamento delle misure restrittive. Con la gradualità con le quali le abbiamo introdotte, ci avvieremo ad un’eliminazione delle misure restrittive”.

Covid Italia Andrea Costa mascherine chiuso green pass

Ma per Andrea Costa ciò non significa abbassare la guardia, motivo per cui eliminare l’obbligo di mascherine al chiuso “è un argomento di discussione, ed è chiaro che sarà la politica che prenderà le decisioni finali”. Andrea Costa a tal proposito sottolinea: “Consigliamo caldamente di evitarlo”.

Covid Italia Andrea Costa mascherine chiuso green pass
Covid Italia Andrea Costa mascherine chiuso green pass

Non abbassare la guardia, dunque, anche per Walter Ricciardi. Ospite di Agorà su Rai Tre, ha così ricordato: “Ricordiamoci che la pandemia non è finita. Intorno a noi ci sono paesi che stanno soffrendo enormemente”. L’ ordinario di igiene all’Università Cattolica di Roma e consigliere del ministro della Salute per l’emergenza Covid ha dunque proseguito nel sottolineare l’importanza di mantenere determinate misure di prevenzione e sicurezza poichè “di fatto, i vaccini che abbiamo sono sicuri e protettivi, però non hanno una durata illimitata”.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004