Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
L'allarme di Matteo Bassetti nuova ondata

Covid Italia, l’allarme di Matteo Bassetti: “Nuova ondata in arrivo”

  • Italia

Covid Italian, le notizie non sono delle migliori. In arrivo due nuove sottovarianti di Omicron. Lo avrebbero riferito gli esperti dell’Agenzia Europea dei medicinali. Stando a quanto riferito dagli esperti Ema, il virus sembra aver affinato le capacità di trasmissione.

L’allarme di Matteo Bassetti arriva dopo le parole degli esperti Ema: due nuove sottovarianti Omicron in arrivo: “La pandemia non è ancora finita, nelle prossime settimane è prevista una nuova ondata” sono state le parole di Marco Cavaleri, responsabile della strategia vaccinale dell’Agenzia europea dei medicinali: “Vediamo un aumento della trasmissione, ma non cambiamenti nella severità. I test funzionano, i vaccini funzionano», ha concluso Van Kerkhove”.

Leggi anche: Sergio Mattarella, voci su dimissioni: “Chi è il prossimo presidente della Repubblica”

L'allarme di Matteo Bassetti: nuova ondata in arrivo


L’allarme di Matteo Bassetti: nuova ondata in arrivo

Stando alle parole di Marco Cavaleri, dunque, i nuovi casi sarebbero la conseguenza di “nuove sottovarianti di Omicron”, e questo perché la capacità di trasmissione del Covid sembra essere in incremento. (Covid e influenza, l’allarme di Matteo Bassetti: “Cosa sta succedendo in Italia”).

L'allarme di Matteo Bassetti: nuova ondata in arrivo

“La variante BQ.1.1 ‘scappa’ soprattutto all’immunità generata dalla malattia, ma non dovrebbe ‘sfuggire’ almeno per le forme gravi dalla vaccinazione con il booster. Certo i monoclonali saranno meno utili con questa variante. Abbiamo però gli antivirali che funzionano”, sono state le parole di Matteo Bassetti per Adnkronos.

L'allarme di Matteo Bassetti: nuova ondata in arrivo

“L’Ema ha ragione, nelle prossime settimana avremo certamente una nuova ondata ma sarà di positivi e non di forme di patologia grave. Questo deve spingere chi non l’ha fatto a farsi il richiamo, soprattutto se anziani e chi ha fragilità. Stiamo alla finestra, è chiaro che questa variante prenderà il sopravvento”, aggiunge Matteo Bassetti nel corso dell’intervista.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004