Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Corriere della droga filma la sua morte e fa arrestare la banda di trafficanti

Un filmato che racchiude gli ultimi minuti di vita di trentenne nigeriano ha dato via ad un’indagine antidroga della Guardia di finanza che si è chiusa ieri con l’arresto di dieci persone, tre ricercati e 14 denunciati. Un traffico di stupefacente dal nord Europa al Trentino che ha portato al sequestro di oltre 16 chili di stupefacente (fra hashish e cocaina) e alla disarticolazione di un’organizzazione capace di organizzare i viaggi per recuperare la «roba» e quindi di venderla direttamente sul territorio. E l’accusa per tutti è traffico e spaccio di stupefacente. Un’operazione nata dalla morte di un giovane uomo, un «ovulatore» che stava portando la droga in provincia. Era in un albergo di Monaco di Baviera, all’inizio del 2013, quando si è sentito improvvisamente male. E ha capito quello che gli stava succedendo: uno degli ovuli che aveva ingoiato si era rotto nella sua pancia, e questo poteva significare solo una cosa. Stava per morire. E in quel momento ha deciso di lasciare una testimonianza e di denunciare al tempo stesso quello che stava facendo. Con le ultime forze, ha preso il suo cellulare e ha filmato i suoi ultimi istanti di vita, raccontando un bel po’ di cose.

A scoprire il prezioso testamento, la polizia criminale tedesca, che aveva quindi avviato immediatamente una prima indagine sul territorio tedesco. Il Goa, il gruppo operativo antidroga della Guardia di finanza di Trento, con il coordinamento del secondo reparto del comando generale della Gdf e della direzione centrale per i servizi antidroga, aveva poi proseguito l’indagine sul territorio italiano, individuando rapidamente un fitto reticolo di trafficanti e spacciatori di stupefacenti operanti tra il Trentino e la Lombardia e composto prevalentemente da elementi africani capaci di muoversi in fretta e di stabile contatti. E ieri mattina sono scattate le manette.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) รจ una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004