Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Chiara Maiorano Morta Benevento

Addio alla prof Chiara, sconfitta da un male incurabile. Aveva 36 anni

Un vero e proprio dramma ha colpito due città, Benevento e Novara. La prima era la terra di origine di Chiara Maiorano, morta nelle ultime ore a 36 anni a causa di una grave malattia, mentre la seconda era il luogo in cui lei lavorava come insegnante. E tantissimi sono stati i messaggi scritti in memoria della donna, ricordata da tutti per il suo sorriso smagliante e una personalità fantastica. Purtroppo in poco tempo la patologia non le ha dato scampo ed è stata costretta ad arrendersi.

Chiara Maiorano non sapeva nulla fino alle scorse vacanze di Natale. Infatti, l’insegnante era stata colta da un improvviso malore che l’aveva fatta preoccupare. Dopo essersi sottoposta ad alcune analisi di rito, i medici avevano scoperto che aveva una grave malattia, purtroppo rivelatasi incurabile. Ha lottato strenuamente in questi mesi, ma il male è stato devastante e l’ha sconfitta. E come detto sono stati innumerevoli i messaggi apparsi sui social network. Ve ne riportiamo alcuni qui di seguito.

Chiara Maiorano Morta Malattia Benevento


Entrambe le città italiane sono sconvolte da questa notizia e la morte di Chiara Maiorano ha causato un dolore indescrivibile nelle comunità. Questi alcuni dei messaggi pubblicati: “Si rimane attoniti, increduli, per il fatale destino che ha colpito la famiglia Decorato – Maiorano per la dipartita della cara Chiara. Ti ricorderò col sorriso che ti ha sempre contraddistinto. Possa la terra esserti lieve e il Signore accoglierti nelle sue braccia. Un abbraccio forte a Carmela e a Marcello”, “Ciao Chiaretta, continua a viaggiare, un bacio fin lassù”.

Chiara Maiorano Morta Malattia Benevento

E un altro che conosceva molto bene Chiara Maiorano ha scritto ancora: “Spero ora che sorriderai anche lassù. Dai la forza a chi è rimasto qui. Buon viaggio angelo bello”. Infatti, era proprio il suo sorriso ad essere una delle caratteristiche principali della 36enne, che non perdeva mai la sua positività e la sua gioia. Ha affrontato così la malattia, ma la durissima battaglia non ha avuto l’epilogo che tutti si aspettavano. E ora sono davvero in tanti a piangerla in queste terribili ore di angoscia.

E la Campania solamente qualche giorno fa era stata colpita da un lutto per il decesso di Giovanni Onorato. La sua morte è sopraggiunta all’età di 33 anni, davvero prematuramente, e ha lasciato tutti senza fiato. La patologia che gli ha causato il decesso era stata scoperta diverso tempo fa, ovviamente parenti e amici speravano che potesse riprendersi ma non è stato così. E ora a piangerlo è stata l’intera comunità campana di Casoria, un paese in provincia di Napoli.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004