Cerreto d'Esi incendio

Esplode palazzina, boati e fiamme: “Sembrava la guerra”. Zona evacuata

Ore di terrore quelle vissute a Cerreto D’Esi, in provincia di Ancona, quando e le fiamme hanno avvolto una abitazione nei pressi dell’incrocio tra via Carloni e la Provinciale 256. Intorno alle 22 di giovedì 26 agosto si sono sentite delle forti esplosioni, poi le fiamme e il denso fumo nero avvolgere la palazzina.

Le esplosioni sono state originate dalla presenza di alcune bombole di gas e per fortuna nessuna persona è rimasta ferita. Come ricostruisce il quotidiano online DM Notizie, città e territorio, sul posto immediato l’intervento dei vigili del fuoco provenienti da Fabriano, Camerino, Ancona, Jesi e il funzionario Tecnico VVF.) e le forze dell’ordine.

Cerreto d'Esi incendio

Sul posto sono intervenuti anche i sanitari del 118. “Si sono verificate una serie di esplosioni presso un’abitazione in piazza Baracca a cui ha fatto seguito un importante incendio. I boati sono stati avvertiti da tutta la popolazione cerretese. – ha scritto il sindaco di Cerreto d’Esi David Grillini – Sono immediatamente intervenute le forze dell’ordine, vigili del fuoco, 118, polizia locale, ambulanze e protezione civile. Non risultano al momento deceduti o feriti”.


Cerreto d'Esi incendio

“Mi sono recato subito sul posto per accertarmi della situazione e tutt’ora sto seguendo l’evolversi degli interventi d’emergenza messi in atto. Per ovvi motivi di sicurezza, nei minuti successivi allo scoppio, abbiamo provveduto a deviare il traffico della statale. Gli abitanti delle case interessate sono stati tratti in salvo. Grazie al tempestivo intervento dei vigili del fuoco, le alte fiamme, visibili anche dalle zone limitrofe, sono state circoscritte”.

“Invito tutti i cerretesi a non avvicinarsi al sito interessato, affinché le operazioni possano continuare a svolgersi in sicurezza”, ha concluso il primo cittadino. “Sembravano bombe di guerra” ha detto un testimone al quotidiano Il Resto del Carlino.

Pubblicato il alle ore 15:58 Ultima modifica il alle ore 15:58