Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
rossella cucchiarale

“Non si può morire così”. Rossella, la vita spezzata a 25 anni. Tutta la sua città avvolta da tristezza

  • Italia

Cerignola sotto choc. Un’intera comunità sconvolta dopo la notizia della morte della giovanissima Rossella Cucchiarale, 25 anni, rimasta vittima i un incidente stradale. La giovane era alla guida del mezzo e procedeva nella notte lungo le strade alle porte di San Ferdinando di Puglia, in provincia di Barletta-Andria-Trani, quando è avvenuta la tragedia.

“Ancora una giovane vita spezzata su strada alle porte della nostra città: è impensabile perdere la vita a soli 25 anni, quando si ha tutta la vita davanti e i sogni di ogni ragazzo iniziano a prendere forma” sono le parole del sindaco di Cerignola, in provincia di Foggia, dopo aver appreso la notizia della drammatica morte di Rossella Cucchiarale, residente del centro ofantino.

Cerignola Rossella Cucchiarale 25 anni morta incidente


Gli accertamenti sono ancora in corso per risalire alle dinamiche che hanno portato Rossella Cucchiarale a perdere il controllo del mezzo fino a sbandare e finire fuori strada dove l’auto si è anche capovolta. Estenuanti le operazioni per estrarre il corpo di Rossella dalle lamiere del mezzo, necessario anche l’intervento dei vigili del fuoco. Purtroppo per la 25enne nulla da fare.

Cerignola Rossella Cucchiarale 25 anni morta incidente

Un dolore profondo per i familari e per gli amici che ne piangono la prematura morte: “Avremmo dovuto inaugurare la nuova Piazza Santa Barbara, ma la notizia della morte di Rossella, tragicamente scomparsa in un incidente stradale e che viveva proprio in quel quartiere, ci obbliga al silenzio, alla preghiera e alla riflessione. Pertanto abbiamo deciso di annullare l’evento”, aggiunge il primo cittadino.

Cerignola Rossella Cucchiarale 25 anni morta incidente

Tanti i messaggi in memoria di Rossella Cucchiarale da parte di chi ha avuto la fortuna di conoscerla: “Buon viaggio tra le stelle” ha scritto un’amica. “Rimarrai nel mio cuore sempre” ha scritta un’altra. “La più bella e brava estetista non ci posso credere”.

La notizia su Barbara D’Urso era certa, ma cambia tutto: l’ultima su Carmelita