Catania donna nuda lancia vasi balcone video

“Aiuto, fermatela”. Follia e terrore in città, da quel balcone succede di tutto: le immagini choc

Momenti di panico e imbarazzo a Catania, precisamente in via Etnea, dove una donna mezza nuda – indossava solo un paio di slip – ha iniziato a lanciare oggetti dal balcone distruggendo alcune auto posteggiate sotto al palazzo e spaventando non poco vicini di casa e persone che transitavano sotto.

Fortunatamente nessun passante è stato colpito e si sono registrati solo danni alle auto parcheggiate proprio sotto la palazzina. Sui social tantissimi video e foto che immortalano la scena avvenuta il 12 gennaio in via Etnea. Tantissime le chiamate alla polizia e al 118 per chiedere un intervento e scongiurare il peggio.

Catania donna nuda lancia vasi balcone video

La donna è uscita dal balcone di un appartamento posto al terzo piano di una palazzina in via Etnea, a Catania, e ha ha iniziato a lanciare di tutto dal balcone: stendini, abiti, tanti vasi, giocattoli e addirittura un lettino da bambino. Danneggiate le auto parcheggiate sotto il balcone e nel video si sentono le grida dei passanti che chiedono alla donna di fermarsi.


Catania donna nuda lancia vasi balcone video

“Non ci potete credere”, “Madooonna!!”, “Si fermi”, gridano altri mentre riprendono la scena con il cellulare. E ancora qualcuno che chiama i soccorsi chiedendo un tempestivo intervento. Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia e vigili urbani di Catania, i quali hanno dovuto faticare non poco per convincere la donna a rientrare in casa.

Intervenuti anche i soccorsi del 118. La signora, visibilmente scossa e in stato di agitazione, ha iniziato a urlare il nome di un uomo e secondo le prime ricostruzioni di qualcuno – ovviamente non confermate – a scatenare l’ira della donna sarebbe stato un possibile tradimento da parte del marito.

Pubblicato il alle ore 11:12 Ultima modifica il alle ore 11:12