Carolina Palizzolo morta

Carolina, morta in casa a 27 anni. Il dramma in doccia: era appena tornata da un allenamento

Si chiamava Carolina Palizzolo e aveva soltanto 27 anni. La giovane è morta a seguito di un aneurisma celebrale mentre stava facendo la doccia. Figlia di un noto professore universitario, la notizia che ha sconvolto la famiglia, gli amici e l’intero mondo accademico. La ragazza era una brillante laureata in matematica che lavorava in Spagna. Dopo essere rientrata a casa a seguito di un allenamento, si è accasciata sul pavimento della sua abitazione.

Invano gli interventi dei sanitari che hanno potuto solo constatare il decesso. Un dramma che sarebbe accaduto velocemente e in modo inaspettato. Subito i familiari hanno allertato i soccorsi che sono arrivati tempestivamente. Purtroppo per lei non c’è stato nulla da fare. Carolina Palizzolo era molto nota a Palermo così come la sua famiglia. Dopo aver frequentato il liceo scientifico Cannizzaro, si scrive all’università alla facoltà di matematica dove consegue brillantemente la laurea.

Carolina Palizzolo morta

In passato aveva studiato anche in Spagna frequentando la prestigiosa università di Granada. Da qualche tempo lavorava nella Penisola Iberica.Il cordoglio, incolmabile degli amici e dei parenti che non riescono a credere a questa tragedia. I funerali di Carolina Palizzolo saranno svolti nella sua Palermo, nella chiesa di Roosevelt all’Addaura.


Carolina Palizzolo morta

Stesso destino di Carolina Palizzolo, solo un mese fa, per un altro giovanissimo ragazzo di soli 21 anni che ha perso la vita proprio a causa di un aneurisma cerebrale. Lorenzo Guidi, promettente studente di infermieristica a Siena e volontario della Croce Rossa di Castiglione della Pescaia. Il giovane è stato stroncato da un’ emorragia massiva al cervello.

Carolina Palizzolo morta

Un aneurisma alla base della sua morte. Il giovane manifestava nei giorni precedenti la tragedia un forte mal di testa. La famiglia ricorda solo un urlo e un malore inatteso. Per Lorenzo non c’è stato nulla da fare. A 21 anni lascia la sua famiglia e i suoi amici: è stato il papà di Lorenzo a spiegare a tutti cosa fosse successo al figlio.

Pubblicato il alle ore 08:13 Ultima modifica il alle ore 08:13