“Mia moglie ce l’ha fatta”. Carlo Calenda, l’abbraccio di tutti per il suo annuncio

Carlo Calenda sulla malattia della moglie. Momenti molto difficili nella vita dell’ex ministro Carlo Calenda. Il candidato sindaco di Roma ha combattuto al fianco della moglie Violante Guidotti Bentivoglio, la dura lotta contro la grave malattia. E sulle condizioni di salute della donna, Carlo Calenda ha reso noto a tutti attraverso il suo profilo ufficiale, qualcosa in più.

La diagnosi di una leucemia e di un tumore al seno è arrivata durante l’estate del 2017. Da allora per la coppia è cominciata la dura lotta contro la grave malattia. A raccontare la tragica scoperta della malattia è stata mesi fa Violante Guidotti Bentivoglio, moglie di Carlo Calenda, durante la trasmissione di Rai1 “Oggi è un altro giorno”: “Il cancro? Lo vivi come una punizione. Io non ho fatto altro che ripetermi: perché a me?”.

Carlo Calenda malattia moglie Violante Guidotti esami guarita

Una decisione importante quella del’ex ministro Carlo Calenda in seguito alla scoperta della malattia della moglie. Per stare al fianco della donna l’ex ministro ha deciso di mettere da parte tutti gli impegni pubblici. Una vera e propria battaglia quella condotta da Violante Guidotti che lei stessa ha raccontato così: “Ho passato notti e giorni in ospedale a farmi tante domande sul perché”.


Carlo Calenda malattia moglie Violante Guidotti esami guarita

“Poi i medici mi hanno rassicurato, consigliandomi di incanalare la rabbia, e anche la paura, in un sentimento positivo. Mi hanno detto: la malattia è come una medaglia, ha due facce. Cerca quella buona e valorizzala”. Non ha mai perso le speranze, aiutata anche dall’amore e dal sostegno del marito Carlo Calenda. E oggi la notizia dopo gli esami ritirati al Gemelli di Roma.

Carlo Calenda malattia moglie Violante Guidotti esami guarita
Carlo Calenda malattia moglie Violante Guidotti esami guarita

“Oggi ho finalmente ritirato gli ultimi responsi, felicità assoluta sempre grazie al mio angelo custode che ha reso possibile la mia guarigione”. Un messaggio che lascia tirare un sospiro di sollievo ma anche intriso di gioia e di amore. Dopo aver ricevuto la donazione di midollo osseo l’anno scorso da parte di un ragazzo di 19 anni la moglie di Calenda è guarita. E un messaggio per la famiglia Calenda arriva anche da Roberto Gualtieri: “Caro Carlo, questa è una bellissima notizia”.

Pubblicato il alle ore 12:51 Ultima modifica il alle ore 12:51