“Addio Simone”. Finisce in acqua e muore a 28 anni intrappolato nel mezzo che guidava

Simone Pacchiega, 28 anni, è morto in un terribile incidente nel tardo pomeriggio di ieri tra Dossetto e Brussa di Caorle. Per cause ancora da accertare il trattore del quale era alla guida è scivolato nel canale di irrigazione che costeggia la strada, in questi giorni risultava pieno d’acqua per le forti piogge che si erano verificate nei giorni precedenti. A lanciare l’allarme sembra alcuni passanti.


I soccorsi sono arrivati sul posto in pochi minuti. Ma la peggiore delle conferme è arrivata una volta che sul luogo dell’incidente si sono portati i sommozzatori: il conducente del veicolo agricolo era rimasto intrappolato al volante. Simone Pacchiega è rimasto schiacciato dal suo mezzo. I pompieri giunti sul posto da Portogruaro e Mestre hanno dovuto impiegare un’autogru per sollevare il mezzo agricolo che aveva anche un piccolo rimorchio.

incidente

Simone Pacchiega, una vita spenta troppo presto

Il punto in cui il mezzo agricolo si è ribaltato sarebbe all’altezza del ristorante Mazarack. Simone Pacchiega era dipendente di Veneto Agricoltura, residente della zona, tra, innamorato della campagna e del lavoro che svolgeva, si apprende dal Corriere, con grande entusiasmo e passione. È solo l’ultimo incidente stradale.


incidente


Domenica sera a Trentola Ducenta, nella provincia di Caserta, era morta la 19enne Rita De Chiara, dieci anni in meno di Simone Pacchiega. La tragedia si è consumata poco dopo le 23 in piazza Pertini, nel centro della cittadina del Casertano. Per cause ancora da accertare una Lancia Ypsilon con a bordo quattro ragazzi, è finita fuori strada e si è schiantata contro una recinzione, abbattendo diversi paletti.

incidente

Devastante l’impatto. Sul posto sono accorsi tempestivamente i sanitari del 118, che purtroppo non hanno potuto fare altro che constatare il decesso della 19enne. Sul posto anche le forze dell’ordine per gli accertamenti del caso, volti a determinare l’esatta dinamica dell’incidente. Non appena la notizia della tragica morte di Rita De Chiara è iniziata a circolare sui social ha lasciato attonite le tante persone che conoscevano la ragazza, numerosi i messaggi di cordoglio in ricordo della diciannovenne nei vari gruppi social legati al territorio. Rita e Simone Pacchiega, vittime di destini atroci.

Pubblicato il alle ore 09:54 Ultima modifica il alle ore 09:57