Camilla Canepa Morte Vaccino Astrazeneca Risultati Autopsia

“Ecco cosa è emerso”. Camilla Canepa, finalmente i risultati dell’autopsia sul corpo della 18enne morta dopo il vaccino

Nei giorni scorsi la notizia della morte di Camilla Canepa, la diciottenne deceduta dopo che si era sottoposta al vaccino AstraZeneca, ha sconvolto l’Italia intera. Si è tra l’altro poi deciso, alla luce anche di questa situazione, di sospendere questo siero agli under 60 per evitare ulteriori problematiche in futuro. La giovane, che avrebbe dovuto sostenere gli esami di Stato nei prossimi giorni, si era vaccinato il 25 maggio scorso. E adesso sono arrivati i risultati dell’autopsia sul suo cadavere. Ed è emersa la verità.

Alcuni giorni fa i genitori della 18enne di Sestri Levante avevano dichiarato che la ragazza pare non soffrisse di “nessuna malattia ereditaria”. Dall’avvocato della famiglia Angelo Paone si era anche appreso che “i genitori di Camilla confidano nel rispetto del loro dolore e della loro privacy… e la ragazza non aveva alcuna malattia ereditaria”. E ha aveva aggiunto: “Non c’è alcun comunicato ufficiale” della famiglia. Ora si è fatta probabilmente chiarezza sulle cause del decesso della neo maggiorenne.

Camilla Canepa Autopsia Risultati Vaccino AstraZeneca Emorragia cerebrale

L’autopsia sul corpo di Camilla Canepa è stata effettuata dal medico legale Luca Tajana e dall’ematologo Franco Piovella e questo è quanto emerso: “La ragazza è morta per emorragia cerebrale”. I prossimi passi da compiere saranno quelli di continuare con gli esami di natura istologica per comprendere con esattezza perché sia sopraggiunta la morte. Al momento ci sono numerosi dubbi e gli investigatori stanno cercando di fare piena luce per capire se il vaccino sia davvero responsabile del decesso.


Camilla Canepa Morte Vaccino AstraZeneca Autopsia Risultati

Intanto, nella giornata del 16 giugno si svolgeranno i funerali di Camilla Canepa. Appuntamento a Sestri Levante, in provincia di Genova, alle ore 16. Il sindaco del comune ligure ha deciso di proclamare il lutto cittadino e di fare un minuto di silenzio alle ore 12 in ricordo della sfortunata 18enne. Era arrivata all’ultimo anno all’istituto tecnico a Chiavari e stava provando ad ottenere il titolo di ragioniera, ma il destino ha voluto che morisse in modo assurdo e ancora avvolto dal mistero.

Sarà da esaminare dettagliatamente anche la scheda anamnestica di Camilla Canepa, compilata obbligatoriamente prima che ogni paziente si sottoponga alla somministrazione del vaccino. Un documento mirato a comprendere le patologie dichiarate dal paziente, nella fattispecie se cardiache o polmonari, o ancora asma, malattie renali, diabete, anemia o altre malattie del sangue.

Pubblicato il alle ore 19:31 Ultima modifica il alle ore 19:31