“Per sempre con noi”. Camilla Canepa, così gli amici hanno voluto ricordarla. Lacrime e dolore

Dolore e lacrime ai funerali di Camilla Canepa. Il sindaco del comune ligure ha deciso di proclamare il lutto cittadino e di fare un minuto di silenzio alle ore 12 in ricordo della sfortunata 18enne. Camilla Canepa era arrivata all’ultimo anno all’istituto tecnico a Chiavari e stava provando ad ottenere il titolo di ragioniera, ma il destino ha voluto che morisse in modo assurdo e ancora avvolto dal mistero. Sarà da esaminare dettagliatamente anche la scheda anamnestica di Camilla Canepa, compilata obbligatoriamente prima che ogni paziente si sottoponga alla somministrazione del vaccino.


Un documento mirato a comprendere le patologie dichiarate dal paziente, nella fattispecie se cardiache o polmonari, o ancora asma, malattie renali, diabete, anemia o altre malattie del sangue. Alcuni giorni fa i genitori della 18enne di Sestri Levante avevano dichiarato che la ragazza pare non soffrisse di “nessuna malattia ereditaria”. Dall’avvocato della famiglia Angelo Paone si era anche appreso che “i genitori di Camilla confidano nel rispetto del loro dolore e della loro privacy… e la ragazza non aveva alcuna malattia ereditaria”.

camilla canepa

Camilla Canepa, lacrime e dolore al funerale

E ha aveva aggiunto: “Non c’è alcun comunicato ufficiale” della famiglia. Ora si è fatta probabilmente chiarezza sulle cause del decesso della neo maggiorenne. L’autopsia sul corpo di Camilla Canepa è stata effettuata dal medico legale Luca Tajana e dall’ematologo Franco Piovella e questo è quanto emerso: “La ragazza è morta per emorragia cerebrale”.


camilla canepa


Intanto oggi si sono svolti i funerali di Camilla Canepa. Anche iil pontefice ha voluto lasciare il suo messaggio letto dal vescovo, si è detto vicino al papà Roberto, alla mamma Barbara e alla sorella Beatrice “in un momento così doloroso”.Sestri è in lutto cittadino, negozi e esercizi commerciali hanno abbassato le saracinesche.

camilla canepa


Alla cerimonia prende parte in forma ufficiale il sindaco di Sestri Levante Valentina Ghio. L’uscita del feretro è stata accompagnata da un lungo applauso, con compagni e compagne di classe di Camilla che hanno lanciato in aria alcuni palloncini bianchi

Pubblicato il alle ore 21:39 Ultima modifica il alle ore 21:39