Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
truffa casa bettona

“Signora, non è possibile”. La scoperta choc in vacanza al mare: finisce malissimo

  • Italia

Pensate a cosa fareste al posto di questo ignaro e sfortunato turista. Dopo un anno di attesa ci si appresta ad andare finalmente in vacanza, ma proprio prima di partire la brutta scoperta: si tratta di una brutta truffa. È quanto accaduto a una donna di Bettona, in provincia di Perugia, che dopo aver visto un annuncio online per una casa vacanze a San Benedetto del Tronto si era messa in contatto con il proprietario per affittarla. A questo i due si sono prima scambiati dei messaggi per concordare il prezzo del soggiorno.

Poco dopo i sé arrivati all’accordo di 1.600 euro e infine il versamento dell’acconto da 500 euro per confermare la prenotazione. Tutto nella norma fino a qui, se non fosse per un terribile dettaglio. La donna infatti, nei giorni successivi, ha telefonato a uno stabilimento balneare per prenotare lettino e ombrellone. La proprietaria del lido tuttavia, dopo aver appreso l’indirizzo della casa in cui la donna avrebbe soggiornato, le ha dato la brutta notizia: quella casa non esiste.

truffa casa bettona


Brutta truffa della casa fantasma: il caso a Bettona

Altre persone, in passato, sono cadute nella stessa trappola. Naturalmente per la donna è stato impossibile contattare il sedicente proprietario dell’immobile. L’uomo per ora risulta sparito nel nulla. A quel punto, alla donna truffata, non è rimasto altro da fare se non denunciare ai Carabinieri.

truffa casa bettona

I militari della stazione di Bettona si sono messi sulle tracce del truffatore e lo hanno rintracciato attraverso l’intestazione della scheda telefonica e alle tracce lasciate sul web: si tratta di un uomo di Torino denunciato per truffa alla Procura della Repubblica. L’uomo, almeno dal modus operandi, non sembra un novizio in queste pratiche.

La domanda quindi sorge spontanea: quanti altri poveracci è riuscito a truffare (e quanti ne riuscirà a fregare) prima di essere fermato per sempre? Sembra in effetti uno di quei servizi di Striscia la Notizia in cui il truffatore trova sempre nuovi metodi (e nomi) per ricominciare a prendere in giro ignari cittadini.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004