Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
bomba d’acqua fa esondare il Rio Fresco formia

“Aiutateci, sta venendo giù la montagna”. Bomba d’acqua nella provincia italiana: panico

  • Italia

Panico a Formia, bomba d’acqua fa esondare il Rio Fresco. Il terrore dei cittadini nel vedere l’acqua prendersi tutto: strade, case, auto. Urla e lacrime, ma sembra semplicemente di tornare indietro e guardare quello che è successo nelle Marche solo poche settimane fa. Un maltempo che ha creato non pochi problemi lungo la costa Pontina e nell’entroterra. Un acquazzone che ha creato molti disagi, paura tra la popolazione, danni e problemi alla viabilità.

Non solo, a due passi da lì, una tromba d’aria ha colpito, nel pomeriggio, la costa tra Sabaudia e Terracina, scoperchiando tetti e provocando disagi alla viabilità, per la chiusura della via Migliara 56, snodo per il traffico della zona. Anche qui paura e disagi per la popolazione, a causa di molti allagamenti, con decine di interventi da parte del Vigili del fuoco. Il vento ha scoperchiato il tetto di un’azienda e distrutto alcune serre.

Leggi anche: Tromba d’aria, strade come torrenti e fiumi di fango: momenti di terrore nella provincia

bomba d’acqua fa esondare il Rio Fresco formia


Panico a Formia, bomba d’acqua fa esondare il Rio Fresco

“Tromba d’aria tra Terracina e Sabaudia con aziende agricole distrutte o con seri danni, oltre a tanti alberi sradicati e disagi alla viabilità. Si dichiari lo stato di calamità. Viviamo un momento difficile per le imprese, non possiamo permetterci di abbandonare il cuore pulsante dell’economia della provincia di Latina”, afferma Angelo Tripodi, capogruppo della Lega in Consiglio regionale del Lazio, annunciando la presentazione di una mozione.

bomba d’acqua fa esondare il Rio Fresco formia

“Una violenta bomba d’acqua ha colpito Formia e il Sud pontino con la conseguente valanga di fango e detriti. Danni ad imprenditori e cittadini. Al di là dello stato di calamità naturale, occorrono dei fondi straordinari per la messa in sicurezza del territorio a rischio idrogeologico. Un anno fa è accaduto ad Itri, che necessita ancora di interventi risolutivi. È un’emergenza non più rinviabile”, aggiunge Tripodi.

bomba d’acqua fa esondare il Rio Fresco formia

Il maltempo ha colpito ancora anche in Toscana. Un uomo nella zona di Poggibonsi mentre era alla guida della propria auto è rimasto bloccato nella carreggiata invasa d’acqua, soccorso dai vigili è stato salvato. Per ora non si registrano vittime e si spera che questo dato non cambi.

Leggi anche: “Non uscite di casa”. Meteo Italia, i comuni finiscono sott’acqua: danni e scuole chiuse


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004