Questo sito contribuisce alla audience di

Tragedia in autostrada: si ferma per prestare soccorso dopo un incidente, finisce travolto e ucciso

Bologna, tragedia lungo l’autostrada A14. L’intenzione di Renzo Cristiani, 78 anni, era quella di prestare soccorso in seguito al sinistro avvenuto nel tratto compreso tra Imola e Castel San Pietro, in direzione Bologna all’altezza del KM 38,5. Purtroppo però, Renzo viene travolto e ucciso proprio durante il suo volontario intervento.

Non si trovano le parole per la morte di Renzo, uno dei soci della onlus Avpl di Castel Maggiore. Il 78enne, originario di Bologna, una volta in pensione aveva deciso di svolgere attività di volontariato e solidarietà, tra cui quelle destinate all’educazione e alla sicurezza stradale in collaborazione con le polizie locali.

Bologna Renzo Cristiani 78 anni travolto ucciso incidente

Sulla dinamica della tragedia avvenuta nelle ore serali, secondo quanto ripostato da Autostrade per l’Italia, “il conducente di una seconda auto (Renzo Cristiani, ndr), fermatosi per prestare soccorso, ha perso la vita dopo essere stato investito da una terza autovettura”. L’uomo, infatti, era andato in soccorso di un primo incidente autonomo che ha visto coinvolta una sola vettura con a bordo una una ragazza di 27 anni e un ragazzo di 29 anni.


Bologna Renzo Cristiani 78 anni travolto ucciso incidente

Pare che Renzo, preso atto di una Ford Fiesta ferma in mezzo alle careggiata, abbia prontamente accostato il proprio veicolo per poi procedere col segnalare il sinistro alle auto in corsa con una paletta da assistente civico. Purtroppo, la donna alla guida della Toyota Corolla si è resa conto troppo tardi della presenza di Renzo sulla strada e non ha fatto in tempo a fermarsi prima dell’inevitabile.

Bologna Renzo Cristiani 78 anni travolto ucciso incidente
Bologna Renzo Cristiani 78 anni travolto ucciso incidente

Una volta sopraggiunti i soccorsi per il 78enne nulla da fare. Renzo è morto sul colpo, mentre sono rimasti lievemente feriti la donna alla guida della Toyota e i due occupanti della Fiesta, trasportati in ospedale. Il tratto autostradale è stato riaperto poco dopo le 04:00, mentre sul posto la Polizia Stradale di Bologna Sud ha iniziato le operazioni dei rilievi per restituire una chiara ricostruzione della dinamica dell’incidente.

Pubblicato il alle ore 15:57 Ultima modifica il alle ore 15:57