Dramma in spiaggia, uomo annega davanti ai bagnanti. Grave una bimba di 10 anni

Dramma a Bibione. Nel pomeriggio di ieri un uomo, un turista 79enne originario di Milano, è morto dopo essere rimasto vittima di un malore mentre nuotava. A quanto si apprende dai media locali sembra che l’uomo fosse da poco sceso in acqua quando, alcuni bagnanti, lo hanno visto sparire sotto il pelo dell’acqua. Immediatamente sono scattati i soccorsi. Trasportato immediatamente sulla battigia è stato sottoposto a una serie di manovre di rianimazione.


La procedura è andata avanti per minuti interminabili ma non è bastato a salvargli la vita. Sempre a Bibione, a pochi metri di distanza, una bambina di 10 anni ha rischiato di annegare: la piccola è caduta dalla ciambella gonfiabile mentre faceva il bagno con il fratello. Dopo le pratiche di rianimazione da parte dei sanitari, la piccola è stata poi elitrasportata in Pediatria. Le sue condizioni sono state giudicate gravi.


Quello di Bibione è solo l’ultimo dramma di un’estate tragica. Nel corso dei mesi tante le vittime stroncate da malori. Aveva fatto sensazione, lo scorso 7 luglio, la morte di un turista lombardo di 34 anni. Era successo sulla spiaggia di Cala Sabina. A quanto si apprende l’uomo sarebbe stato colto da un malore e si è accasciato a terra.



I soccorsi erano scattati immediatamente. Prime alcune infermiere libere dal servizio che si trovavano sulla battigia. Subito dopo erano arrivati gli uomini della Guardia costiera di Golfo Aranci e i medici del 118 che avevano tentato in tutti i modi di rianimarlo. A quanto riporta ‘La nuova Sardegna’ era intervenuto anche l’elisoccorso dall’ospedale di Olbia, ma nonostante il prodigarsi dei medici e dei soccorritori non c’era stato niente da fare.

Morto annegato a Lido di Dante


Secondo i medici il 34enne era deceduto per cause naturali, probabilmente un ictus. Il magistrato della Procura di Tempio aveva disposto la restituzione della salma dello sfortunato giovane ai familiari. A rendere più tragica la storia un dettaglio terribile. La coppia stava trascorrendo il suo viaggio di nozze in Sardegna.

Pubblicato il alle ore 11:09 Ultima modifica il alle ore 11:09