Questo sito contribuisce alla audience di
Fratello e sorella muoiono in un incidente, Gianluca e Debora avevano 25 e 28 anni

Fratello e sorella muoiono in un incidente, Gianluca e Debora avevano 25 e 28 anni

Gianluca e Debora Pontrelli sono le vittime dell’incidente avvenuto sulla strada provinciale tra Castellana Grotte e Turi in provincia di Bari. I fratelli erano di ritorno da una serata con gli amici quando la Bmw su cui viaggiavano è uscita fuori strada da una curva, si ribaltata e si è schiantata contro un albero di ulivo.

Feriti anche un 24enne che guidava l’auto, e un 25enne che era seduto sul sedile passeggero. La Procura di Bari con il pubblico ministero di turno Angela Maria Morea, ha aperto un fascicolo sull’accaduto, con l’ipotesi di reato di omicidio stradale. L’esito degli esami tossicologici sul ragazzo che guidava non si conoscono ancora.

Bari fratello e sorella morti incidente Gianluca Debora

Gianluca e Debora, 25 anni e 28 anni, erano di Valenzano, città in cui il ragazzo viveva e lavorava come operaio, mentre la sorella viveva e studiava a Bari. Sul luogo dell’incidente è intervenuto anche il sindaco di Cellamare, Gianluca Vurchio, che è un soccorritore del 118. Lo schianto in cui i due fratelli sono morti è avvenuto non distante dal luogo di altri due incidenti in cui sono rimaste ferite sette persone.


Bari fratello e sorella morti incidente Gianluca Debora

Il primo, avvenuto tra Volkswagen Passat e una Fiat Panda, è avvenuto sulla provinciale che collega Castellana Grotte a Monopoli. Sei le persone ferite, di cui una, una 39enne, è rimasta ferita gravemente ed è stata estratta dalle lamiere con l’aiuto dei vigili del fuoco.

Il secondo incidente è avvenuto in contrada Gorgofreddo a Monopoli, dove un 19enne ha perso il controllo dell’auto sulla quale viaggiava e si è schiantato su un muretto a secco.

Pubblicato il alle ore 08:23 Ultima modifica il alle ore 08:23