bambino scomparso foto e nome

“Aiutateci a ritrovare Nicola”. Scomparso nel nulla a due anni, diffusa la foto del bimbo: chi è

Risulta ancora scomparso il bambino di due anni che non è stato trovato nel suo letto dai genitori a Palazzuolo sul Senio (Firenze). Sono stati loro stessi a denunciarne la scomparsa nella mattinata di martedì 22 giugno dopo averlo messo a letto la sera prima. Continuano le ricerche di vigili del fuoco, salvataggio alpino e volontari della protezione civile. In azione anche i cani molecolari e da ricerca. La zona da cui è scomparso il piccolo è particolarmente impervia, c’è una fitta vegetazione, le ricerche sono dunque difficili.

Intanto, però, è stato diffusa una fotografia del bambino di 21 mesi che, secondo l’ipotesi più accreditata si sarebbe allontanato volontariamente. Nicola Tanturli, questo il nome del piccolo, è nato a Borgo San Lorenzo nel settembre del 2019. I sommozzatori dei vigili del fuoco hanno effettuato ricerche anche in un lago vicino, ma il piccolo non sarebbe stato trovato. Nella foresta, inoltre, ci sono molti animali selvatici. Per questo motivo le ricerche, effettuate anche da decine di compaesani, sono frenetiche. L’area in cui si trova l’abitazione del bambino è raggiungibile solo tramite una strada sterrata.

bambino scomparso foto e nome

I due genitori, apicoltori, sono di origini tedesche si erano trasferiti in questa comunità da poco tempo. La comunità di Molino di Campanara, da cui è scomparso il bambino, è nata nel 1984. Fu un gruppo di otto persone, tornati da un viaggio in India, ad ottenere il permesso di insediarsi nei pressi di una chiesa sconsacrata. La chiesa stessa è stata affrescata con immagini di San Francesco, Buddha e altre figure del paganesimo celtico.


bambino scomparso foto e nome

Col tempo questa sorta di ‘ecovillaggio’ ha attratto sempre più persone desiderose di allontanarsi dalla modernità. In tutto oggi i componenti della comunità sono circa una cinquantina, sia italiani che stranieri, specialmente provenienti dall’Europa centrale. Le ricerche, in questi boschi del Mugello, al confine tra Toscana ed Emilia Romagna, sono rese ancor più complicate dalla scarsa copertura telefonica e della rete Internet. Sul posto, oltre ai vigili del fuoco e alla protezione civile, c’è anche il soccorso alpino e l’elicottero Pegaso 3 della Regione Toscana.

bambino scomparso foto e nome
bambino scomparso foto e nome

Carabinieri e forestali stanno effettuando le ricerche del bambino via terra. Sono presenti anche unità cinofile, droni ed elicotteri. Massiccio il dispiegamento di forze da parte della protezione civile presente nella zona con ben 18 squadre. Intanto un campo base è stato allestito nei pressi dell’abitazione da dove è scomparso il piccolo. L’intera area è stata suddivisa in zone sulla carta, mentre sono stati anche avviati dei servizi di geolocalizzazione.

Pubblicato il alle ore 20:02 Ultima modifica il alle ore 20:02