Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Anzio violenta esplosione palazzina

“È venuto giù tutto”. Violenta esplosione, crolla palazzina: vigili del fuoco e polizia sul posto

  • Italia

Paura stamani ad Anzio, in provincia di Roma, poco dopo le 10 una violenta esplosione ha causato il crollo di una palazzina. Del caso si occupano i carabinieri della locale stazione. Non è ancora chiaro il motivo dello scoppio ma pare che alla base passa esserci una fuga di gas o comunque da qualcosa legato a una perdita di metano ma le indagini sono appena cominciate. Immediatamente sul posto i soccorsi hanno iniziato a scavare. Una donna di 56 anni è rimasta sepolta dalle macerie ma è stata trovata e salvata dai vigili del fuoco insieme con le forze dell’ordine.


Un’eliambulanza dell’Ares 118 l’ha trasportata d’urgenza all’ospedale Sant’Eugenio e per farla atterrare è stato sgomberato il parcheggio davanti al Palottomatica. Le sue condizioni sono gravi. Per fortuna non sono rimaste coinvolte altre persone. All’interno c’era solo la donna. L’esplosione ha seguito di poche iore il crollo di una palazzina dell’Università di Cagliari crollata ieri notte.

Leggi anche: “Il boato, poi il finimondo”. Crolla un palazzo al centro storico, si cerca tra le macerie

Anzio, violenta esplosione in una palazzina: grave una donna

Anzio violenta esplosione palazzina



“Nell’edificio non c’era nessuno”, assicura il rettore Francesco Mola. Per avere la certezza i vigili del fuoco hanno lavorato fino a tarda notte, con l’ausilio dei cani e dei droni delle squadre Usar, Urban search and rescue, specializzate nella ricerche. I soccorsi sono partiti in mezzo alla tensione, con i presenti costretti a restare in silenzio per cercare di sentire eventuali segnali di vita tra le macerie.

Anzio violenta esplosione palazzina


“Facciamo verifiche periodicamente sui nostri oltre 300mila metri quadri di patrimonio – ha aggiunto il rettore – bisogna capire quali siano state le cause del crollo”. Fino al tardo pomeriggio gli studenti universitari hanno frequentato quelle aule e verso le 20 l’addetta alla vigilanza in servizio ha fatto l’ultimo giro di verifiche nella palazzina.

Anzio violenta esplosione palazzina


Due ore dopo è crollato tutto. Ad assistere alle operazioni di soccorso anche il sindaco di Cagliari, Paolo Truzzu, che ha voluto assicurarsi di persona che non ci fossero studenti o docenti coinvolti dal crollo. “E’ stato un miracolo che all’interno non ci fosse nessuno”, ha commentato.

“Forse una fuga di gas”. Paura nella notte: crolla una palazzina, 3 persone gravemente ferite


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004