Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Angela Celentano Scomparsa Sosia Sudamerica

“Ora test del dna”. Angela Celentano e la nuova ‘sosia’: la notizia dall’avvocato della famiglia

  • Italia

Il caso di Angela Celentano e della sua scomparsa è tornato alla ribalta dopo la segnalazione di una sosia, presente in Sudamerica. Ovviamente la famiglia è rimasta sin da subito coi piedi per terra, visto che non ha alcuna volontà di illudersi inutilmente. Ma allo stesso tempo l’avvocato dei genitori della bimba sparita il 10 agosto del 1996 dal Monte Faita pretende che ci sia definitiva chiarezza. E per questa ragione ha fatto una richiesta ben precisa, ribadita nel corso del suo intervento a Mattino Cinque.

Nonostante da 26 anni non si abbiano più notizie di Angela Celentano, il padre e la madre non hanno mai perso le speranze e sperano di poter riabbracciare l’amata figlia. A distanza di molto tempo dalla sua scomparsa, la presenza di questa sosia in Sudamerica ha fatto subito sobbalzare tanta gente. Ci sono infatti delle coincidenze che potrebbero rappresentare una svolta positiva, infatti questa sosia ha un neo simile ad Angela sulla schiena. Inoltre, è molto simile alle altre sorelle della bambina sparita nel nulla. (Leggi anche “Quel neo sulla schiena”. Angela Celentano, svolta sul caso: “Abbiamo trovato una ragazza…”)

Angela Celentano Scomparsa Sosia Sudamerica


Angela Celentano scomparsa, sosia in Sudamerica: la richiesta dell’avvocato della famiglia

Inoltre, questa persona che somiglierebbe ad Angela Celentano, la bimba scomparsa 26 anni fa, avrebbe dei genitori che in passato hanno avuto dei legami in Campania. Adesso, dopo la segnalazione sulla sosia in Sudamerica, il legale della famiglia Luigi Ferrandino, ha dichiarato a Mattino Cinque: “Ora vanno fatti tutti gli accertamenti necessari, perché noi di questa ragazza conosciamo tutto e dobbiamo verificare se i dati acquisiti sono utili per giungere a una conclusione”, ha esordito nel programma di Federica Panicucci.

Angela Celentano Scomparsa Sosia Sudamerica Test Dna

Quindi, l’avvocato della famiglia di Angela Celentano ha aggiunto in tv: “Ovviamente il risultato finale è l’acquisizione del liquido biologico per ricavarne il Dna, che con gli strumenti attuali darebbe una risposta quasi assolutamente certa. Abbiamo scelto di fare delle indagini senza passare attraverso le autorità giudiziarie italiana e del Paese interessato perché l’attività privata è più rapida e non necessita di autorizzazioni necessarie alla magistratura. Le notizie che stiamo diffondendo attraverso i mezzi di comunicazione non danno alcun riferimento per l’individuazione di questa ragazza”.

Infine, l’avvocato Ferrandino ha concluso: “Le generalità saranno rese note quando avremo una certezza assoluta di essere davanti alla presenza di Angela”. Non resta ovviamente che attendere ulteriori sviluppi e in tanti si augurano che stavolta questa sia davvero la pista giusta, al fine di rintracciare Angela Celentano.

“L’hanno avvistata”. Angela Celentano, l’annuncio di papà Catello: “Dettagli importanti”


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004