Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“I tuoi sogni spezzati”. Andrea, cantante e ballerino investito mentre attraversa la strada

Si chiamava Andrea Tassari e aveva 21 anni la vittima dell’incidente avvenuto lungo la strada Nuova Vigevanese. Il giovane è stato investito da un’auto a Cesano Boscone, alle porte di Milano, mentre attraversava la strada. La famiglia è distrutta e dalle pagine del suo account social la madre ha lanciato il suo grido di dolore.

“Me l’hanno ammazzato – ha detto la donna – Passava sulle strisce, un testimone di fronte ha visto tutto, l’automobilista forse andava troppo veloce e le altre macchine dietro hanno frenato di colpo. Aveva solo 21 anni, stava tornando tranquillo dalla stazione, attraversava sulle strisce. Siamo morti anche noi, non doveva finire così la sua vita”.


La notizia della morte di Andrea è circolata subito e in tantissimi lo hanno ricordato sui social: “Un ragazzo dolcissimo, generoso, sorridente e sempre disponibile per gli altri. Amava gli amici, la musica, la danza, la sua grande passione, ballava latinoamericano, era un vero talento”.

“Me l’hanno ammazzato – ha scritto la mamma sui social –, passava sulle strisce, un testimone di fronte ha visto tutto, l’automobilista forse andava troppo veloce e le altre macchine dietro hanno frenato di colpo. Aveva solo 21 anni, stava tornando tranquillo dalla stazione, attraversava sulle strisce. Siamo morti anche noi, non doveva finire così la sua vita. Andrea era un ragazzo, aveva solo 21 anni – ancora la mamma –, era un ragazzo speciale, gli piaceva ballare, cantare, studiare. Siamo disperati”.

“Ora stava iniziando una nuova avventura di cantante con la vocal coach di Mahmood. Ottimi voti scolastici, dava ripetizioni ai ragazzi delle medie. Poi arriva la telefonata: un’altra persona gli ha portato via la vita, il suo futuro, i suoi progetti”, è lo sfogo dello zio Tony Tasso. Il sindaco di Cesano Simone Negri ha ricordato il suo concittadino rilasciando una nota di vicinanza ai familiari della giovane vittima: “Dolore per una vita così giovane strappata all’amore dei suoi cari”. Sulla salma del ragazzo sarà eseguita anche l’autopsia. Solo dopo gli esami il corpo sarà riconsegnato alla famiglia per i funerali.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004