Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Andrea Pilia Morto Quartu Sant'Elena

“È il suo corpo”. Andrea, morto a 40 anni: il suo cadavere trovato dai vigili del fuoco

  • Italia

Una vera e propria tragedia, l’ennesima di questa estate 2022, si è verificata in mare. Andrea Pilia è stato trovato morto a Quartu Sant’Elena, in provincia di Cagliari, precisamente a Geremeas. Per la precisione il cadavere era stato rinvenuto un paio di giorni fa dai vigili del fuoco, che subito dopo lo avevano consegnato alla Guardia Costiera, come spiegato dal sito sardo Casteddu Online. Poi è avvenuta l’identificazione, che corrisponde esattamente all’uomo, che aveva 40 anni.

Difficile capire cosa sia potuto succedere nei minimi dettagli, anche se c’è già un’importante precisazione sulla vicenda. Andrea Pilia non sarebbe morto a causa di qualche tipo di violenza subita, quindi i carabinieri hanno escluso l’ipotesi di un omicidio. A prevalere in queste ore è l’ipotesi che ad ucciderlo possa essere stato un malore improvviso, che non gli ha dato scampo e se l’è portato via per sempre dall’affetto di parenti e amici. E sui social sono in tanti ad aver scritto un messaggio in sua memoria. (Leggi anche “Ha battuto la testa”. Tragedia sulla crociera: 35enne italiano muore davanti agli occhi della fidanzata)

Andrea Pilia Morto Quartu Sant'Elena Mare Malore


Andrea Pilia morto a Quartu Sant’Elena (Cagliari) per un malore in mare

A causare la dipartita di Andrea Pilia sarebbe stato un mancamento, che lo avrebbe colto inaspettatamente mentre si trovava in mare. Non è riuscito a riprendersi ed è morto, lasciando nel dolore più profondo anche il comune di Monserrato, sua terra di origine. Erano stati alcuni turisti ad individuare la presenza di un cadavere nelle acque di Quartu Sant’Elena. L’uomo, che purtroppo non aveva attualmente un’occupazione lavorativa, aveva lasciato la sua macchina sul lungomare Poetto.

Andrea Pilia Morto Quartu Sant'Elena Malore Mare

Questo uno dei commenti in memoria di Andrea Pilia, scomparso all’età di 40 anni in Sardegna: “Sono notizie che non vorresti mai sentire, riposa in pace Andrea”. E altri hanno scritto: “Riposa in pace, mi dispiace un mondo”, “Adesso sei vicino alle persone che amavi di più”, “Non posso crederci che sia vero”, “Condoglianze ai genitori e un forte abbraccio”, “Riposa in pace amico mio, ora nessuno potrà farti più male”. Un dolore devastante, che ha accompagnato decine di utenti sui social network.

Nelle scorse ore c’è anche stato un altro dramma in Italia. Un uomo di 49 anni, Paolo Poletti, è morto improvvisamente a Viadana, in provincia di Mantova, poco dopo essere uscito di casa. Stando a quanto riportato dal sito Brescia Today, la vittima si trovava nella zona che va tra la riva del fiume e il suo argine, ovvero la golena di Banzuolo, a Maifinita, quando è stato colto da un malore che non gli ha lasciato scampo.

Trovato morto a 49 anni. Paolo esce per una corsa, ma non ritorna: la tragica scoperta in strada


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004