Alessio Murgia incidente Sassari

Alessio muore a 19 anni dopo i festeggiamenti per l’Italia. Uno schianto fatale

La tragedia è avvenuta a Sassari, luogo in cui il 19enne Alessio Murgia è morto in uno schianto. L’impatto violentissimo è avvenuto tra l’auto su cui viaggiava e altri veicoli in sosta. Il giovane era di ritorno a casa propria dopo i festeggiamenti per la vittoria dell’Italia sulla Spagna nella semifinale degli Europei di calcio.

Alessio stava rientrando a casa dopo i festeggiamenti per la vittoria dell’Italia, ma quel tragitto gli è stato fatale. Non è il primo accadimento tragico risalente alla nottata di ieri, tra il 6 e il 7 luglio 2021. Ad esempio ad Avellino in mezzo alle centinaia di persone in festa per la qualifica della Nazionale azzurra alla finale degli Europei, partono ben sei colpi di pistola contro una berlina Alfa Romeo grigio metallizzato.

Alessio Murgia incidente Sassari

Alessio Murgia è morto a soli 19 anni. Il giovane, sassarese, è morto in un incidente stradale che si è verificato al centro della città, in corso Margherita di Savoia, alle 2,30 di mercoledì 7 luglio. Il ragazzo rientrava a casa dopo avere festeggiato la vittoria dell’Italia nella semifinale dei Campionati europei di calcio, quando l’auto su cui viaggiava, guidata da un amico, ha perso il controllo.


Lo schianto è avvenuto lungo la discesa di corso Margherita di Savoia, all’incrocio con largo Macao, impattandosi sulle auto in sosta. Alessio Murgia è morto sul colpo. L’amico alla guida e gli altri due amici che erano sull’auto sono rimasti feriti e sono stati trasportati all’ospedale dal 118. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, i carabinieri e una pattuglia della guardia di finanza.

Pubblicato il alle ore 13:13 Ultima modifica il alle ore 13:13