Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“È gravissimo”. Alessandro Meluzzi ricoverato in terapia intensiva e operato d’urgenza

  • Italia
Alessandro Meluzzi, come sta il criminologo in ospedale per un'ischemia

Alessandro Meluzzi, il famoso psichiatra che il pubblico televisivo ha imparato a conoscere nel salotto di Quarto Grado, è stato colpito da ischemia cerebrale nel pomeriggio di ieri 2 dicembre mentre, nel suo studio di Rimini, stava ricevendo dei pazienti. Alessandro Meluzzi è stato al centro del dibattito negli ultimi anni per le sue posizioni no vax durante il periodo della pandemia tanto da ricevere, nell’ ottobre 2021, la sospensione dall’Ordine dei medici per inosservanza dell’obbligo vaccinale contro il COVID-19.

>“Fuori a calci in c***!”. Ballando con le stelle, Guillermo Mariotto passa il segno: è rivolta

Personaggio di primo piano dopo la Laurea in Medicina e la specializzazione in psichiatria ha lavorato come ricercatore all’estero. Dopo la militanza nel Partito Comunista e nel Partito Socialista, Meluzzi è stato eletto parlamentare con Forza Italia alla Camera dei deputati nel 1994 e al Senato nel 1996. Nel 2015 è diventato primate della Chiesa Ortodossa Italiana Autocefala – Antico Orientale.


Alessandro Meluzzi colpito da ischemia cerebrale: è stato operato

Le condizioni di Meluzzi sono apparse subito gravi. Dall’ospedale di Rimini dove era stato portato è stato trasferito a Cesena dove è stato sottoposto a un lungo intervento chirurgico. Mistero sulle sue condizioni. Ora i medici attendono il periodo critico di 48 ore per valutare l’esito dell’operazione per l’emorragia cerebrale.

“Sono addolorata e preoccupata dalla notizia dell’ischemia che ha colpito il caro amico Prof. Alessandro Meluzzi. Attendo con ansia notizie sul decorso post operatorio, pregando che superi al meglio questo difficile momento. Forza Alessandro!”. Così l’eurodeputata Francesca Donato dopo la notizia del malore che ha colpito Melluzzi.

Tantissimi i messaggi: “In questo momento i credenti pregheranno e i non credenti saranno vicini spiritualmente a questo grande uomo” scrive il prof. Massimo Montanari. ““Forza Prof. Meluzzi!
L’attendiamo qui più forte di prima. C’è bisogno di lei, c’è bisogno di luce”, la preghiera più condivisa sulle pagine X.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004