Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
alessandra matteuzzi ultimo saluto

“Continua a brillare”. Uccisa dall’ex, una folla immensa per Alessandra Matteuzzi: l’applauso e le lacrime di tutti

  • Italia

L’ultimo saluto ad Alessandra Matteuzzi. Sono iniziati alle 16 di martedì 30 agosto a Bologna i funerali della 57enne uccisa a martellate martedì scorso nel cortile del suo condominio dal 27enne Giovanni Padovani. Già dalle 15 una folla di almeno cento persone si è riunita nel cimitero della Certosa per l’apertura della camera ardente. “Forse la procura avrebbe potuto fare qualcosa di più per proteggerla” ha detto Alberto Matteuzzi, zio di Alessandra.

Un pensiero che in tanti hanno avuto. Alessandra Matteuzzi era da tempo vittima delle angherie e delle persecuzioni da parte dell’ex compagno. La donna era sotto pressione e spaventata: “Temo la sua rabbia – aveva dichiarato – Ho timore di ritrovarmelo davanti ogni volta che torno a casa”. Dopo diverbi avuti a inizio giugno con il compagno “tutte le volte in cui io ho accondisceso alle richieste di Padovani è stato per paura di scatenare la sua rabbia”.

alessandra matteuzzi ultimo saluto


Commozione e frustrazione al funerale di Alessandra Matteuzzi

Purtroppo le peggiori paure di Alessandra Matteuzzi si sono concretizzate quel maledetto martedì in cui l’ex l’ha aggredita sotto casa con una mazza e un martello. Al suo funerale era presente ovviamente anche la sorella Stefania, apparsa particolarmente provata e sorretta da parenti e amici. All’ultimo saluto dell’agente di moda ha partecipato anche il sindaco di Bologna Matteo Lepore che ha ricordato l’importanza di aumentare le misure di contrasto alla violenza di genere.

alessandra matteuzzi ultimo saluto

La bara della donna è di colore chiaro, circondata da corone di fiori bianchi e rosa. Sopra di essa una foto di Alessandra Matteuzzi con il suo cagnolino. Parenti e amici hanno dedicato alla donna, tra le altre, una frase: “Il tuo ricordo resterà per sempre nei nostri cuori, più forte di qualsiasi abbraccio, più forte di qualsiasi parola. Sarai la luce nei momenti bui…continua a brillare anche da lassù”. Domani, mercoledì 31 agosto, ci sarà una fiaccolata a Bologna che partirà da piazza Liber Paradisus per arrivare all’abitazione di Alessandra.

Ai funerali erano presenti anche semplici conoscenti di Alessandra Matteuzzi: “Non sono un’amica – ha spiegato una donna – non la conoscevo, ma sono qui per lei. Abitiamo nello stesso quartiere ma non l’ho mai conosciuta, ma è come se la conoscessi”. Un’altra donna presente all’ultimo saluto ad Alessandra ha detto: “L’ho conosciuta per un breve periodo, ma era una carissima persona e ribadisco: non doveva fare questa fine”.

“Cosa ha fatto prima di ucciderla”. Alessandra Matteuzzi, fatti terribili prima dell’omicidio: il racconto choc della cugina


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004