Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
alberto crivellari morto pianista figlio

Lutto nella musica, Alberto lascia un vuoto incolmabile: è successo di fronte al figlio

  • Italia

Lutto nel mondo della musica, è morto il maestro di musica, nonché talentoso pianista, Alberto Crivellari. L’uomo è morto a 56 anni all’improvviso durante la mattinata di sabato 19 febbraio. Alberto è decedeuto a Transacqua di Fiera di Primiero (Trento) dove si era recato con il figlio di 10 anni per trascorrere una giornata di svago. Immediati i soccorsi, ma per lui non c’è stato comunque nulla da fare. Era nato a Piove di Sacco Alberto Crivellari, ma viveva a Padova dove insegnava in una scuola media musicale dopo il diploma in pianoforte.

Come dicevamo era un vero talento: si era diplomato giovanissimo al Conservatorio Pollini di Padova dove era stato ammesso con dispensa ministeriale alla fine della scuola elementare. Una comunità sotto choc a Piove di Sacco dove era nato ed aveva vissuto fino ai vent’anni. Lì, la famiglia Crivellari ha gestito fino ad una ventina d’anni fa una storica farmacia in città che poi è stata ceduta anche se ha mantenuto il nome. Non era però la strada di Alberto Crivellari.

alberto crivellari morto pianista figlio


Lui voleva suonare e così ha fatto: ha iniziato giovanissimo lo studio del pianoforte, debuttando in pubblico a soli cinque anni, dando inizio ad una carriera da “enfant prodige”. Diplomatosi a Padova, Laureatosi a Venezia e Parigi, Alberto Crivellari ha tenuto oltre 500 concerti in tutto il mondo.

alberto crivellari morto pianista figlio

Alberto Crivellari, morto davanti al figlio di 10 anni

Ha eseguito gran parte del repertorio pianistico e cameristico: i suoi concerti sono stati registrati e trasmessi da radio e televisioni europee, americane ed asiatiche. “Non è chiaro il momento in cui Alberto Crivellari abbia deciso di fare il pianista: è chiaro che non smetterà mai di esserlo”, diceva di sé stesso Alberto.

alberto crivellari morto pianista figlio

Come dicevamo, un’intera comunità è rimasta sotto choc per la morte del 56enne Alberto Crivellari. “Se ne va un caro collega, persona empatica, spiritosa, dallo sguardo profondo e da un forte amore per il proprio mestiere e per i ragazzi”, lo ricorda sui social un amico. Una morte che lascia un grande vuoto, per gli studenti, gli amici, la famiglia, ma soprattutto per suo figlio di appena 10 anni che ora dovrà crescere senza la figura paterna.