aereo caduto milano video schianto

“È l’aereo caduto a Milano”. Spunta un video: ecco cosa si vede prima dello schianto

Sono immagini terribili quelle che arrivato da Milano, qualche istante prima della tragedia dell’aereo Pilatus-Pc12 pilotato dal miliardario romeno Dan Petrescu. L’aeromobile si schianterà nel giro di qualche millesimo di secondo a terra, facendo esplodere una palazzina in costruzione e uccidendo le 8 persone al suo interno. Un video di pochi secondi pubblicato dal “Corriere della sera” mostra gli istanti finali dell’incidente di domenica 3 ottobre.

Nel filmato, agli atti dell’inchiesta per disastro aereo aperta dalla Procura di Milano, si vede il mezzo privato cadere in verticale, completamente fuori controllo, contro l’edificio. Pochi istanti dopo lo schianto si vede una nuvola di fumo alzarsi dal luogo dell’impatto a seguito dell’esplosione del velivolo. Le immagini durano una manciata di secondi e sono state girate da un automobilista che in quel momento stava percorrendo la Tangenziale Est di Milano. Fissano l’orario esatto dello schianto, le 13.07.

aereo caduto milano video schianto

È quello l’orario preciso del disastro. Il procuratore aggiunto Tiziana Siciliano ha inserito anche questo video nel fascicolo, così come tanti altri già a sua disposizione. Tutti serviranno ad aiutare gli inquirenti a capire cosa sia accaduto precisamente al pilota dell’aereo Dan Petrescu, che nel tragico incidente ha perso la vita assieme ad altre sette persone.


aereo caduto milano video schianto

Le vittime sono: la moglie Regina Dorotea Balzat Petrescu, il figlio di 30 anni, Dan Stefan, l’amico del figlio Julien Brossard e una famiglia composta dal 32enne Filippo Nascimbene, da sua moglie Claire Alexandrescou, dal loro figlio di appena un anno e dalla nonna del piccolo, Miruna Anca Wanda Lozinschi. Le immagini durano pochi secondi, tuttavia non sembrano vedersi segni di fiamme dal motore dell’aereo, come avevano riferito alcuni testimoni.

aereo caduto milano video schianto

Sarà l’analisi della scatola nera, recuperata sul luogo del disastro aereo, a fornire probabilmente ulteriori elementi utili: al momento è accertato che il pilota non avrebbe lanciato alcun mayday alla torre di controllo dell’aeroporto di Linate, da dove il Pilatus era decollato con destinazione Olbia. Cosa è successo, quindi? Nessuno lo sa ancora.

Pubblicato il alle ore 10:46 Ultima modifica il alle ore 10:46