Malore improvviso nel parco, Riccardo muore a 16 anni. Una morte senza senso

Acilia si è risvegliata scossa da una tragedia. Nella borgata del X Municipio di Roma un ragazzo di 16 anni, venerdì 26 febbraio 2021, stava facendo una corsetta nel Parco della Madonnetta, in via Bruno Molajoli. Era tardo pomeriggio quando il 16enne, che faceva jogging con un amico, all’improvviso ha avuto un malore e si è accasciato al suolo. Subito sono giunti sul posto i soccorsi del 118.

Ma nonostante il pronto intervento il giovane non ce l’ha fatta ed è morto: sono stati gli stessi medici a  constatarne il decesso. Nel parco dove è avvenuto questo evento tragico sono arrivate anche le forze dell’ordine. Da una prima ricostruzione sembra che la causa della morte del ragazzo sia stato un arresto cardiaco. In ogni caso la salma è stata messa a disposizione della competente autorità giudiziaria. (Continua a leggere dopo la foto)


Sulla vicenda sta indagando la polizia del X distretto Lido, ma secondo le prime informazioni non ci dovrebbero essere dubbi sulla causa del decesso: arresto cardiaco. Tutto è avvenuto intorno alle 18 e la tragedia si è consumata nel giro di pochi secondi: il 16enne ha accusato un malore e l’amico che era con lui ha subito cercato di rianimarlo. E nel frattempo ha chiamato i soccorsi che sono arrivati poco dopo. (Continua a leggere dopo la foto)

Per quasi un’ora, come riporta RomaToday, infermieri e medici del 118 hanno tentato di riportare in vita il giovane di 16 anni. Ma purtroppo ogni tentativo è risultato inutile. Sul posto sono poi arrivati gli agenti della polizia mortuaria che hanno trasferito il corpo del ragazzo all’istituto di medicina legale del Policlinico Gemelli. Qui dovrebbe avvenire l’autopsia per eliminare ogni dubbio sulle cause della morte. Alla madre del giovane, giunta anche lei sul luogo della sciagura, è toccato il triste compito di riconoscere il proprio figlio senza vita. (Continua a leggere dopo la foto)

Sono stati momenti drammatici, con decine di persone tutte intorno al corpo di Riccardo Pica, questo il nome del 16enne stroncato da un arresto cardiaco. Il Corriere della Sera fa sapere che gli investigatori hanno chiesto alla madre se suo figlio soffrisse di disturbi particolari, ma la risposta sarebbe stata negativa. Intanto la polizia del X distretto Lido sta interrogando gli amici di Riccardo per ricostruire l’accaduto.

Auto giù dalla scarpata, muore a 16 anni: gravi la mamma e il fratellino