Dispersi sul monte, la conferma su Valeria, Gianmarco, Tonino e Gianmauro è arrivata poco fa

Sono stati individuati i corpi di tre dei quattro escursionisti dispersi da domenica 24 gennaio sul Monte Velino. Il primo corpo è stato individuato stamattina, gli altri due successivamente. “Nella mattinata – sottolinea la Prefettura dell’Aquila – erano in corso le ricerche, mai interrotte se non nelle giornate di forte maltempo, anche con unità cinofile, condotte da tutte le componenti presenti sulla zona”. Continuano le operazioni per la ricerca del quarto disperso.

”L’Abruzzo si stringe alle famiglie delle povere vittime con tutto l’affetto di cui siamo capaci. Grazie ai soccorritori, che domani continueranno a cercare l’ultimo disperso. Uomini e donne di grande generosità che non hanno mai smesso di cercarli. #velino #regioneabruzzo” ha scritto in un tweet il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio. (Continua a leggere dopo la foto)


“Solo dolore, e immenso. La città e la Marsica partecipano all’insopportabile dolore di tutte le famiglie colpite da una tragedia immane”, ha detto il sindaco di Avezzano Giovanni Di Pangrazio, arrivato sul posto al momento del ritrovamento dei corpi degli escursionisti. Per primo è stato rinvenuto il cadavere di Valeria Mella, 25 anni. Con lei nel quartetto c’erano Tonino Durante, 60 anni, GianMauro Frabotta, 33, Gianmarco Degni, 26 anni. (Continua a leggere dopo la foto)

Come comunicato dalla Prefettura dell’Aquila, in considerazione della pericolosità legata al rischio valanghe, dovuto all’innalzamento delle temperature nella zona interessata, e nell’esigenza di preservare l’incolumità dei soccorritori, le ricerche del quarto escursionista sono state al momento sospese. Gian Mauro Frabotta, 33 anni era un grande appassionato di escursioni, poco più di un anno fa era stato anche in Nepal, per compiere la missione Imja Tse, a 6189 metri d’altitudine. Il padre, Mauro Frabotta, è titolare dello storico Alimentari Frabotta in zona Cavour ad Avezzano, inserito recentemente tra le migliori Gastronomie italiane e proprio sulla vetta del Nepal aveva portato uno dei prodotti gastronomici tipici della Marsica. (Continua a leggere dopo la foto)

{loadposition intext}

Tonino Durante era un noto commerciante di Avezzano e vendeva coltelli. Sessant’anni, era considerato un esperto di montagna. Recuperati anche i corpi di Valeria Mella, 25enne laureata in Fisioterapia all’Università degli Studi dell’Aquila, e del fidanzato Gianmarco Degni, 26enne. “La fortuna è condividere ciò che ami con chi ami”, aveva scritto la ragazza il 2 novembre scorso a corredo di uno scatto su Instagram insieme al ragazzo.

 

“È ufficiale!”. Sanremo 2021, svelata la quarta conduttrice. Colpo grosso per Amadeus: ecco chi è

Pubblicato il alle ore 19:41 Ultima modifica il alle ore 19:48