Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“La stessa sorte del fratello 19enne”. Strage dell’Immacolata, i genitori del 22enne morto devastati

  • Italia
Incidente Portogruaro, chi sono le vittime della strage dell'Immacolata

Quattro ragazzi sono morti in un tragico incidente avvenuto nella notte tra il 7 e l’8 dicembre a Portogruaro, nel veneziano. Secondo una prima ricostruzione l’auto con a bordo i giovani sarebbe finita in un canale nella zona di Borgo Sant’Agnese. Al momento i sommozzatori dei Vigili del Fuoco hanno recuperato tre corpi mentre sono in corso le ricerche della quarta vittima.

Secondo alcuni testimoni l’automobile su cui viaggiavano le persone coinvolte è andata dritta a una curva, finendo in acqua e inabissandosi dopo aver sfondato un ponticello sul fiume Reghena. Scrive il Gazzettino come: “Secondo una prima sommaria ricostruzione l’auto stava provenendo da Concordia Sagittaria verso Portogruaro”.

“Qui è successo l’inferno”. Strage di giovani nella notte, auto sbanda e vola nel canale: 3 morti

Incidente Portogruaro, chi sono le vittime della strage dell'Immacolata


Incidente Portogruaro, chi sono le vittime della strage dell’Immacolata

E ancora: “Il conducente è giunto in prossimità del ponte sul fiume Reghena, a borgo Sant’Agnese, ed è sbandato verso destra centrando un albero al fianco di un negozio di biciclette”. Il più giovane aveva poco più di 20 anni, il più grande di loro 26. I ragazzi hanno perso la vita nell’incidente di viale Venezia avvenuto nella notte tra il 7 e l’8 dicembre.

Incidente Portogruaro, chi sono le vittime della strage dell'Immacolata

I sommozzatori stanno scandagliando il canale per escludere la presenza di altre persone a bordo della vettura. L’auto è stata agganciata e tirata su con ancora all’interno i corpi delle vittime. Il pubblico ministero di turno ha disposto che venga eseguita l’autopsia sul conducente per capire lo stato psicofisico in cui si è messo alla guida.

Le vittime sono Giulia D.T. una ragazza di 21 anni che abitava a Portogruaro, Le altre due vittime sono due ragazzi: Egli Gjeci, 26enne di origini albanesi appassionato di calcio, e Hoti Altin, 22 anni kosovaro, entrambi residenti a Concordia Sagittaria. Il 22enne era alla guida dell’automobile finita nel canalone e purtroppo a lui è legata un’altra tragedia della strada. Il fratello Admir è morta a pochi giorni dal suo compleanno in un incidente stradale avvenuto lo scorso maggio sempre a Portoguaro.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004