Compra online videocitofono e inizia l’incubo: le sue immagini in un sito a luci rosse


Acquista su Groupon l’installazione di citofoni interni e si ritrova su un sito porno. Il fatto è accaduto a Bassano del Grappa e, come scrive il Giornale di Vicenza, la Procura ha aperto un fascicolo per fare chiarezza. La ragazza aveva contattato degli installatori per fare installare nell’alloggio dei citofoni interni per poter con comodità controllare sempre chi le suonava il campanello. Le era arrivato in casa l’installatore di una sedicente ditta artigiana padovana, e dopo aver pagato la caparra non li aveva più visti, anche se avevano assicurato che sarebbero tornati. È stato un amico a informare la giovane di quanto era accaduto. Su un sito a luci rosse, infatti, circolava un video che riprendeva la giovane e il suo compagno a letto. Durante la perquisizione gli investigatori hanno rinvenuto due microcamere. Nel frattempo l’artigiano padovano era scomparso e così pure il suo indirizzo email, cancellato da parecchio tempo. Ora sono i magistrati a dover far luce sulla vicenda.







Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it