Omicidio Lorys, Veronica Panarello resta in Carcere


Resta in carcere Veronica Panarello, accusata di avere ucciso il figlio di otto anni Loris Stival, ritrovato in un canalone a Santa Croce Camerina lo scorso 29 novembre. Lo hanno deciso i giudici del tribunale di sorveglianza di Catania, che erano riuniti da ieri pomeriggio in camera di consiglio. La difesa della donna aveva chiesto l’annullamento dell’ordinanza cautelare. Ieri in aula per le arringhe finali del legale e del pm c’era anche Veronica Panarello. La donna è scoppiata in lacrime dopo aver visto le immagini del figlio morto col volto cianotico per lo strangolamento mostrate ai giudici dalla procura.