Silvio Berlusconi dimesso dall’ospedale, la decisione dei medici dopo settimane di ricovero. Le sue condizioni


Silvio Berlusconi ha fatto preoccupare moltissimi suoi sostenitori nelle ultime settimane. Dopo aver avuto il coronavirus ed essersi negativizzato nei mesi scorsi, le sue condizioni di salute non sono comunque state sempre molto buone. Per questa ragione 24 giorni fa è stato disposto il suo ricovero in ospedale, proprio alla luce di alcune conseguenze post-Covid. Il leader di Forza Italia era stato trasferito nel nosocomio ‘San Raffaele’ di Milano dopo essere tornato dalla Costa Azzurra.

Era stato infatti a casa della figlia Marina, ma visto il peggioramento del quadro clinico si era preferito portarlo in ospedale per le cure del caso. Ricordiamo che Silvio Berlusconi è affetto da problemi cardiaci, che lo attanagliano ormai da tanto tempo. Ha inoltre una malattia cronica di natura infiammatoria, che ha subito aggravamenti quando ha contratto il coronavirus. Ora, a distanza di quasi un mese dal suo ricovero, è arrivata una notizia molto importante sulla situazione del Cavaliere. (Continua dopo la foto)






A causa del Covid-19 era stato colpito da una polmonite bilaterale interstiziale, ma fortunatamente dopo i timori iniziali la situazione era rientrata alla normalità. Nonostante le difficoltà, Silvio Berlusconi era stato in grado di reagire alle cure. Ora era stato deciso un suo nuovo ricovero al ‘San Raffaele’, ma anche stavolta c’è stato un lieto fine. Infatti, è notizia di qualche ora fa che sono state disposte le sue dimissioni dal nosocomio lombardo. E così è rientrato a casa. (Continua dopo la foto)






Secondo quanto riferito però dal ‘Corriere della Sera’, il medico personale di Silvio Berlusconi, Alberto Zangrillo, non è stato convinto di questa decisione di dimetterlo dall’ospedale. Nonostante questo, ha poi ricevuto delle notizie più confortanti. Nella villa di Arcore, dove il politico si è recato, è stata messa a punto una camera che è diventata una vera e propria stanza di ospedale. Se dovessero esserci ulteriori intoppi in futuro, ci sarebbero tutte le condizioni idonee per intervenire. (Continua dopo la foto)



Nelle scorse ore Iva Zanicchi ha ringraziato Silvio Berlusconi per la bellissima sorpresa che le ha fatto: “Purtroppo ci siamo un po’ allontanati, non è stato facile negli ultimi anni parlare con lui. Ma di recente si è reso protagonista di un gesto che mi ha commosso. Ha deciso di farsi vivo, mi ha inviato un bigliettino che considero molto affettuoso e mi ha fatto un regalo che terrò molto caro”.

“Silvio mi ha fatto commuovere”. Iva Zanicchi, la sorpresa di Berlusconi è un colpo al cuore

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it