“La ciotola per cani occupa il suolo pubblico”: 168 euro di multa


È stata multata dai vigili per occupazione di suolo pubblico perché aveva messo fuori dal suo bar, in centro a Vigevano, una ciotola d’acqua per i cani, ma il sindaco e gli assessori hanno deciso di pagare l’ammenda di 168 euro di tasca propria. Non solo: il primo cittadino ha deciso di avviare un’indagine amministrativa interna per verificare l’accaduto e accertare eventuali responsabilità. Su facebook è nata anche l’idea di organizzare domenica una manifestazione di protesta.








Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it