“È successo di tutto”. Riccardo Fogli distrutto dal dolore: cosa ha raccontato sulla morte di Stefano D’Orazio


Una puntata dedicata a Stefano D’Orazio. Anche Storie Italiane, condotto da Eleonora Daniele, ha voluto ricordare il batterista dei Pooh da poco scomparso. “Speravamo potesse uscire dall’ospedale dopo quindici giorni e raccontarci com’era andata, magari scrivendo un libro. Con i Pooh era continuamente in contatto: a loro diceva anche quando faceva le flebo. C’era aria di miglioramento…” ha raccontato un commosso Riccardo Fogli ospite della trasmissione.

“Sembrava stesse meglio, invece poi è successo di tutto – ha aggiunto Riccardo Fogli-. “A me e ai Pooh sono arrivate telefonate da ogni parte del mondo dopo la sua morte. Tony Renis ci ha telefonato piangendo […] i Pooh per l’Italia e per il mondo sono insostituibili: sono stati saggi e romantici, Stefano ha scritto delle pagine che verranno analizzate e copiate e saranno libri di testo per il futuro, pagine aperte per ogni problema del mondo. Quelli come Stefano diventano sempre dei maestri da seguire”.(Continua dopo la foto)






Nel corso dell’intervista Riccardo Fogli ha spiegato che “Stefano era tante cose. Un batterista, un cantante, un autore e uno scrittore”. Una lunga chiacchierata a Storie Italiane, impreziosita dai tanti contributi video che Eleonora Daniele ha mandato in onda, primo fra tutti quello relativo all’ospitata di Stefano D’Orazio in studio proprio a Storie Italiane, risalente qualche anno fa.(Continua dopo la foto)






“Quello di oggi pomeriggio sarà il più grande concerto, l’ultimo di Stefano” ha detto Riccardo a fine intervista, visibilmente provato, riferendosi al funerale di Stefano che sarà celebrato a Roma. “Saremo tutti lì. Non può andarsene senza il nostro saluto” ha aggiunto in conclusione, senza riuscire a nascondere la sua sofferenza.(Continua dopo la foto)



 

Stefano D’Orazio era sposato dal 2017 con Tiziana Giardoni e quel giorno era il compleanno del musicista. Barbara D’Urso aveva fatto da testimone, come ha scritto lei stessa in un post. Del matrimonio il musicista aveva parlato 2 anni fa in una videointervista al Messaggero: “Per tutta la vita – raccontò – ho continuato a dire no – poi ho addirittura deciso di fare la proposta alla mia compagna Tiziana in diretta tv. Sposarsi è molto più difficile di un brindisi, due spaghetti e tutti a casa”.

Lutto nella cultura italiana: lo scrittore stroncato dal Covid. Il contagio è stato fatale

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it