“Tra poco sarò a casa”. La telefonata al marito, poi la tragedia. Mamma Serena muore a 38 anni


Roma, una giovane madre perde la vita e lascia i suoi due figli. Il nome della vittima è Serena Greco, morta in un incidente a Corso Trieste. Erano le 16 del pomeriggio quando la 38enne si trovava all’altezza dell’incrocio tra Corso Trieste e via Nomentana. Poi lo scontro letale. Una dinamica che ancora dovrà essere ricostruita nel dettaglio.

Uno scontro troppo violento avvenuto proprio all’incrocio e poi una carambola che ha inferto il suo colpo. Serena Greco viaggiava sul Piaggio Liberty quando è andata a scontrarsi con uno scooter, con in sella un uomo. Entrambi in gravissime condizioni, sono stati trasportati  in codice rosso, l’uomo all’ospedale San Giovanni di Roma, mentre Serena al Policlinico Umberto I. (Continua a leggere dopo la foto).






Ma per la giovane mamma nulla da fare. Purtroppo la donna di soli 38 anni è deceduta dopo poco tempo aver raggiunto l’ospedale. Un incidente dall’impatto troppo violento, in cui son orimasti coinvolti anche una Suzuki Swift, un camioncino Piaggio e un’auto grigia che sarebbe poi fuggita dopo l’impatto. (Continua a leggere dopo la foto).






Oltre alle squadre di soccorso del 118, nnche gli agenti del Gruppo Parioli, che proveranno a ricostruire la dinamica dell’incidente attraverso la raccolta di quante più preziose testimonianze, in aggiunta ai rilievi scientifici Tra le ipotesi al vaglio, non è escluso il coinvolgimento di un altro veicolo. Al momento rimane solo il vuoto lasciato nella vita dei familiari della donna e dolore: “Tra poco sarò a casa”, aveva detto Serena al marito. (Continua a leggere dopo le foto).



La giovane donna di 38 anni lavorava al Caf e Patronato – 50&Più. Sposa un maestro di scherma con il quale danno alla luce due figlie. Ed è proprio sul Federscherma che si legge: “Una tragedia ha sconvolto il mondo della scherma.. Un incidente stradale ha strappato Serena Greco all’affetto del marito, dei figli e di tutta la scherma italiana. Serena Greco, 38 anni, salernitana, dopo aver calcato le pedane da atleta e poi anche da arbitro, trasferitasi a Roma per seguire il marito, ha curato a lungo la segreteria del Club Scherma Roma”. E a chiusura: “La sua scomparsa lascia attonita e sconvolta la grande famiglia della scherma italiana, che rimane orfana di un sorriso sempre acceso. Al marito, ai piccoli ed a tutta la famiglia Greco, va il sincero e sentito abbraccio di cordoglio da parte del Presidente, del Consiglio federale e di tutta la Federazione Italiana Scherma”.

Omicidio Daniele ed Eleonora, le parole choc del killer: saltano fuori i motivi della strage

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it