Un incidente dopo la festa, Marco muore il giorno del suo compleanno: 30 anni


Tragedia a Pisa. Marco Del Rosso perde la vita il giorno del suo compleanno. Il giovane 30enne, originario di Bientina, in provincia di Pisa, lavorava in un bar a Pontedera. Stava percorrendo la strada per raggiungere Calcinaia quando ha perso il controllo del mezzo. Un impatto troppo violento e Marco non ce l’ha fatta. Quella è stata l’ultima sera trascorsa con gli amici.

Marco Del Rosso aveva festeggiato il suo compleanno in compagnia con gli amici. Sul suo profilo Instagram è possibile scorrere la galleria delle foto e delle Stories, che vedono ancora il giovane 30enne felice avvicinarsi ai suoi brindisi in compagnia degli amici. Ma quella che doveva essere la sua festa di compleanno si trasforma in una tragedia e Marco perde la vita. (Continua a leggere dopo la foto).






A bordo della sua autovettura,  intorno alle 3.45, Marco ha urtato lo spartitraffico perdendo il controllo dell’auto, tra il Bar Baldini e lo stadio comunale, in via Vittorio Veneto. Nella vita Marco ha sempre amato il suo lavoro. Il giovane era un barista di Pontedera, in provincia di Pisa e lavorava nei ristoranti Laghi Amalia e al Mandarinosanitari della stessa zona. (Continua a leggere dopo la foto).






Vani i tentativi dei sanitari del 118 di rianimare il 30enne. Le condizioni del giovani si sono mostrate gravi fin da subito. Inevitabile il tragico epilogo. E sul profilo social di Marco possono ancora leggersi i numerosi messaggi di auguri ricevuti per il suo compleanno. Nessuno poteva immaginare che qualche ora dopo quegli stessi amici avrebbero pianto la sua morte. (Continua a leggere dopo le foto).



E tra le parole degli amici si legge: “Qui si vola amico mio, 30 anni”, “Auguri bellone”. Ed effettivamente Marco aveva ancora una vita intera davanti. Sul posto, insieme alla polizia, il 118 e i vigili del fuoco. I familiari sono stati avvisati in tarda notte, mentre i primi ad apprendere la notizia dell’incidente  sono stati i suoi datori di lavoro e i colleghi. Tutti sono rimasti sotto choc.

Parigi, torna l’incubo terrorismo: accoltellati fuori la ex sede di Charlie Hebdo

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it