Travolto da una scuolabus muore a 4 anni in sotto gli occhi della madre. Una scena straziante


Un bambino di 4 anni è stato travolto e ucciso da uno scuolabus vicino a casa. E’ successo oggi, intorno alle 13, a Castagneto Carducci, in via Mazzini nei pressi della chiesa della frazione Donoratico  (Livorno). Da una prima ricostruzione, sembra che il bimbo fosse su una bicicletta, apparendo all’improvviso sulla strada, tra le auto parcheggiate lungo il marciapiede, quando è stato investito dallo scuolabus che stava transitando.

Subito soccorso dai sanitari del 118, Il bimbo è stato subito soccorso dai volontari del 118 ma è morto sul posto a causa dei numerosi traumi riportati sotto gli occhi della mamma. Allertate tre ambulanze e l’elisoccorso Pegaso che è atterrato nel campetto di calcio adiacente. Vano ogni tentativo di rianimarlo, il piccolo non respirava già più. Continua dopo la foto






Sul posto, per i rilievi e gli accertamenti del caso, sono intervenuti gli agenti della polizia municipale e i carabinieri. La dinamica dell’incidente è ancora in fase di ricostruzione. Dai primi accertamenti, come riporta Adnkronos, sembrerebbe confermata la prima ipotesi. Il bambino sarebbe stato a bordo di una bicicletta e poi sarebbe finito in strada proprio mentre stava transitando lo scuolabus. Continua dopo la foto






Il conducente dello scuolabus viaggiava da solo sul mezzo e stava andando a prendere i bambini della scuola elementare che stavano uscendo. L’uomo che lavora per una cooperativa che ha in appalto il servizio è stato portato sotto choc in ospedale. Scene strazianti in strada. Continua dopo la foto



 


“I soccorsi sono stati immediati – spiega la sindaca Sandra Scarpellini di Castagneto Carducci in lacrime – c’era una dottoressa vicino al luogo dell’incidente che è intervenuta immediatamente a tentare una rianimazione…”. “È stato terribile, non ci sono parole davanti a una tragedia come questa che colpisce l’intera comunità. Una fatalità incredibile, un dolore fortissimo. Ora non possiamo far altro che stringerci attorno a questa famiglia”, ha aggiunto.

Ti potrebbe interessare: “L’urto è stato violento”. Viviana Parisi e Gioele, il legale mostra le immagini dell’incidente

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it