Dipendente positivo al coronavirus, stabilimento balneare chiude: rischio focolaio


Coronavirus, la Asl Roma 3 ha disposto la chiusura di uno stabilimento balneare a Ostia in attesa delle verifiche sui contatti di un caso positivo di nazionalità del Bangladesh. Si sta già svolgendo l’indagine epidemiologica da parte della Asl, a partire dai dipendenti della struttura e dai contatti stretti dell’uomo che è stato posto in isolamento.

Il caso indice sembra essere un coinquilino sempre di nazionalità del Bangladesh andato a Milano. Avviate le procedure del contact tracing nazionale. Si tratta di un dipendente del ristorante all’interno dello stabilimento La Vela di Ostia. Secondo quanto si apprende dalla Regione Lazio, come gli altri due rilevati dalla Asl Roma 3, “si tratta una persona di nazionalità del Bangladesh con link epidemiologico riferito a quelli dei voli internazionali da Dacca”. (Continua a leggere dopo la foto)






Poco prima la direzione de La Vela ha deciso precauzionalmente di chiudere bar, ristorante e nel pomeriggio anche lo stabilimento sul lungomare Amerigo Vespucci 120. Il ragazzo era andato in ospedale per un dolore all’anca ed è stato trovato positivo dopo il tampone fatto come da prassi ora. Il ristorante è stato chiuso per consentire il processo di sanificazione. Appena diffusasi la notizia i bagnanti si sono allontanati dalla spiaggia e lo stabilimento si è svuotato. (Continua a leggere dopo la foto)






Bollettino 17 luglio – Undici morti e 233 nuovi casi di Coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore. I numeri sono forniti dal ministero della Salute. Sale così a 35.028 il totale delle vittime nel Paese dall’inizio dell’emergenza, mentre i casi totali sono 243.967. Nessun morto nelle ultime 24 ore in 13 regioni. Sono invece 4 le regioni con zero nuovi contagi rispetto a ieri. (Continua a leggere dopo la foto)



 

Le persone ricoverate con sintomi sono 771, mentre in terapia intensiva restano 50 pazienti in tutto il Paese, di cui quasi la metà (22) in Lombardia. In isolamento domiciliare si trovano ancora 11.635 persone. Il totale degli attualmente positivi è di 12.456 (-17), mentre sono 196.483 le persone guarite. In tutto sono stati effettuati 6.154.259 tamponi (+50.767) per un totale di 3.692.257 casi testati.

Malore improvviso, Elisa muore un mese dopo il parto. Si era sposata un anno fa

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it