Politica e gelati, la Pascale difende la Madia. Ma Signorini s’offende e…


Incidente per il berlusconiano Alfonso Signorini che finisce per essere attaccato da Francesca Pascale che, come noto, di Silvio Berlusconi è la compagna. Il casus belli è il servizio di Chi, settimanale diretto da Signorini, che ritrae il ministro Marianna Madia intenta a mangiare un cono gelato con tanto di titolo “La Madia ci sa fare con il gelato”. Un’idea che non è piaciuta a Francesca Pascale che, intervistata da Repubblica, ha dichiarato: “È chiaro che la foto del gelato in sé, è innocente. Al limite può prestarsi a una risata da caserma. Ma certo, quel titolo, quella costruzione può apparire sgradevole. Offensiva, o solo brutta. Lo riconosco. E chi offende le donne, offende anche a me”.

(continua dopo la foto)

 



 

E Signorini non ci sta, commentando a sua volta: “La Pascale è liberissima di non condividere. Ma dovrebbe avere una linea un po’ più ferma, ieri mi mandava messaggi in cui mi dice che mi adora, oggi vedo questa intervista su Repubblica, ma si indigni pure…”. Poi aggiunge: “Perché la Madia dovrebbe sentirsi offesa? Una donna intelligente si fa una risata di tutto questo…”. E cerca di buttarla a sua favore girandola in “politica” e chiamando in causa le donne di destra finite nel mirino della stampa satirica e non negli ultimi anni: “Le pasionarie che ieri si battevano a difesa dei diritti delle donne dov’erano anni fa quando la stampa metteva in croce il ministro Carfagna o la giarrettiera della Brambilla?”.

Il sessismo di Signorini contro la Madia: “Ci sa fare con il gelato…”

“Così ho conquistato Silvio”: Francesca Pascale svela i segreti della sua vita con Berlusconi