Schianto nella notte, Vittoria finisce contro un palo della luce e muore


Tragedia a Farra di Soligo. Due giovani studenti di 14 e 16 anni coinvolti in un incidente in seguito allo schianto avvenuto in scooter contro un lampione. Stavano viaggiando sulla Vespa 125. Un sabato sera che ha segnato il 16enne di Valdobbiadene e una 14enne di Maser, Vittoria De Paoli. Hanno perso il controllo del mezzo, finendosi per schiantarsi contro un lampione dell’illuminazione stradale.

La tragedia è avvenuta lungo via Rialto, all’incrocio con via Borgata Grotta. Sopraggiunti sul luogo dell’ incidente, da subito sono emerse le gravi condizioni. Grave il conducente, A.S.A., ricoverato all’ospedale Ca’ Foncello di Treviso. Invece, la 14enne, trasportata d’urgenza  a Conegliano, si è spenta per sempre durante le ore della notte. (Continua a leggere dopo la foto).









Doveva essere una semplice gita nei colli, a bordo della Vespa 125. Le indagini in corso permetteranno di ricostruire la dinamica dell’incidente, ma al momento si apprende che l’incidente è avvenuto intorno alle 23.30, quando i due giovani studenti stavano percorrendo via Rialto direzione Calnova. Una volta sopraggiunti all’incrocio, la tragedia. (Continua a leggere dopo la foto).






Un incrocio, quello con via Borgata Grotta, dove il conducente ha perso il controllo del mezzo. Usciti fuori strada, lo scooter si è violentemente schianto contro un palo dell’illuminazione elettrica. Sul posto, per le indagini del caso e i rilievi di legge, sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Vittorio Veneto. Quello di Vittoria era un volto noto. (Continua a leggere dopo le foto).



Su Treviso Today si apprende che Vittoria De Paoli aveva recitato, nel 2016, nella fiction Rai “Di padre in figlia”,con nel cast Cristiana Capotondi, Alessio Boni e Stefania Rocca. Figlia di un bancario, Moreno, e della madre parrucchiera, Paola. Vittoria aveva anche due gemelle Rebecca e Carolina, di 22 anni. Il sindaco Claudio Benedos ha parlato a nome della cittadinanza stringendosi al dolore della famiglia.

Gemellini uccisi, viene a galla il terribile ‘piano’ di papà Mario

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it