“Papà aiuto, il mio ragazzo mi picchia”. L’uomo scende in strada e lo accoltella


Ha accoltellato il genero che aveva aggredito per l’ennesima volta sua figlia. È accaduto in Via Giulio Pastore a Marino, in provincia di Roma. L’uomo, moldavo di 53 anni, è stato arrestato per il tentato omicidio del genero di 38 anni, anche lui moldavo. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, la figlia del 53enne oggi aveva subito l’ennesima aggressione da parte del marito. Poi è andata dal padre, che abita sulla stessa via, per sfogarsi di quanto accaduto.

Così l’uomo ha preso un coltello da macellaio con una lama di 30 cm, è sceso in strada dove ha incontrato il genero e lo ha accoltellato due volte al torace e una a un polso. Il fatto è avvenuto in mezzo alla gente e sono giunte moltissime chiamate di soccorso al 112. I carabinieri della Stazione di Marino insieme ai militari di Castel Gandolfo hanno arrestato il 53enne che non ha opposto resistenza ed è stato portato in carcere a Velletri. Il 38enne ferito è stato ricoverato al Gemelli e non è in pericolo di vita. (Continua a leggere dopo la foto)









Sarà sottoposto a un intervento chirurgico. Secondo quanto ricostruito finora, sarebbe stata proprio la ragazza a chiedere aiuto al padre, dopo essere stata picchiata dal fidanzato. L’uomo, su via Pastore, ha quindi incrociato il ragazzo e, dopo una violenta lite, ha estratto un lungo coltello da cucina e lo ha colpito ripetutamente all’addome. (Continua a leggere dopo la foto)






Sconvolti i passanti che erano in strada al momento dell’aggressione, che hanno subito chiamato i soccorsi: sul posto sono giunti i carabinieri ed i soccorsi del 118. Sarebbe potuta essere una tragedia che si sarebbe sommata a quella del ragazzo di 16 anni è morto annegato in una lanca a Castelletto di Branduzzo (Pavia), in Oltrepò Pavese. (Continua a leggere dopo la foto)



 


L’allarme era scattato attorno alle 14.30 di sabato, quando è stato riferito che un giovane era scomparso nelle acque dei “7 laghi” (è il nome della località del comune oltrepadano, frequentata soprattutto dai pescatori). Ci sono volute ore per trovare e recuperare il corpo. E rimangono da stabilire la dinamica e la cause dell’annegamento.

Ti potrebbe anche interessare: Coronavirus, tornano a calare decessi e nuovi contagi. Zero vittime in 8 regioni

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it