Maria Stella muore tra le braccia di marito e amici: un malore mentre lavora al bar


La comunità di Porto San Giorgio, in provincia di Fermo, è sotto choc per la morte di Maria Stella. La donna, che aveva circa 60 anni, aveva accusato martedì scorso un malore improvviso, più precisamente un ictus. Stella Calcinaro si era sentita male all’interno del suo bar, che gestiva insieme al marito Gabriele e al figlio Roberto. Il locale si chiama ‘Patrizio e Daniela’ ed è uno dei più rinomati e frequentati del paese marchigiano. Una tragedia che nessuno si sarebbe mai aspettato.

Dopo il mancamento, il coniuge di Maria Stella aveva allertato immediatamente i soccorsi e sul posto erano tempestivamente giunti i soccorritori del 118, che l’avevano trasportata in ospedale. Nel nosocomio ‘Murri’ i medici si sono accorti che la situazione era gravissima ed avevano disposto il suo trasferimento a Torrette. Qui è stata sottoposta ad una delicata operazione chirurgica, che però non è servita a salvarle la vita, lasciando parenti e amici nella disperazione. (Continua dopo la foto)








Inizialmente sembrava che l’intervento fosse andato nel verso giusto, infatti l’esito sembrava favorevole. Poi, senza preavviso, le sue condizioni di salute sono repentinamente peggiorate fino a causare il decesso. Le complicazioni non le hanno lasciato scampo. Maria Stella Calcinaro è ricordata con grande affetto da tutti coloro che la conoscevano. Tantissimi gli attestati di vicinanza alla famiglia. Il giudizio su di lei è unanime: una bravissima donna, sempre solare. (Continua dopo la foto)






In particolare, chi la conosceva la considerava una persona “meravigliosa e sempre molto cordiale”. Quando gli abitanti di Porto San Giorgio hanno appreso della sua morte, sono rimasti senza parole ed increduli. Infatti, in molti hanno fatto fatica ad accettare questa triste ed inaspettata dipartita. Un dolore lancinante per il marito e il figlio, che hanno praticamente visto quasi morire tra le loro braccia la donna, che ha poi esalato gli ultimi respiri in ospedale. (Continua dopo la foto)



Di oggi è invece un’altra brutta notizia, che fa riferimento al mondo della musica internazionale. Infatti, è deceduto all’età di 34 anni Chris Trousdale, l’ex bambino prodigio, cantante e membro fondatore della boy band Dream Street. Il tragico annuncio è stato dato dalla sua manager che sui social del cantante ha confermato la notizia senza però rivelare i motivi della morte.

Musica in lutto: il cantante è morto a soli 34 anni. “È stato una luce per tantissime persone”

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it