Schianto alle porte della città, 1 morto e 1 ferito grave: erano a bordo di un tir


Drammatico incidente stamani alle porte di Foggia. Erano da poco passate le 6.45 quando, sulla statale 16, un camion , si è ribaltato autonomamente all’altezza dell’ex hotel Florio. Il mezzo trasportava ferro ed era diretto nel capoluogo dauno. Per cause in corso d’accertamento da parte della polizia stradale della città dell’Alto Tavoliere intervenuta sul posto, si è ribaltato.

Il conducente è stato trasportato d’urgenza al Policlinico Riuniti per le cure del caso, mentre per il passeggero, autotrasportatore 56enne di San Savero, non c’è stato niente da fare. Ha perso la vita sul colpo Era conosciutissimo in città, si chiamava Giovanni Li Quadri detto Johnny. Tanti i messaggi di cordoglio di amici e conoscenti su Facebook. Continua dopo la foto









Il tratto al km 656,900 è provvisoriamente chiuso al traffico. Sul posto è presente il personale Anas di Foggia e le forze dell’ordine per la gestione della viabilità e per ripristinare la circolazione il prima possibile. Ieri a perdere la vita era stato un centauro. È successo a Roma poco prima della mezzanotte nella zona della Borghesiana. Ad impattare uno scooter ed una Smart. Ad avere la peggio il conducente del mezzo a due ruote, un uomo di 46 anni, deceduto dopo il trasporto d’urgenza in ospedale. Continua dopo la foto






In particolare l’incidente è avvenuto intorno alle 23:45 del 26 maggio all’altezza dell’incrocio fra la via Casilina e via Licata. Qui, secondo i primi riscontri, il Suzuki Burgman con a bordo il 46enne italiano avrebbe tamponato la Smart che lo precedeva in direzione fuori Roma per poi essere scaraventato in terra. Continua dopo la foto


 

Rimasto gravemente ferito Cristian Pula, questo il nome della vittima, è stato affidato alle cure dell’ambulanza del 118 che lo ha trasportato in codice rosso in ospedale, dove è poi morto in mattinata. Lievemente ferito il 32enne alla guida della citycar, medicato sul posto dall’ambulanza del 118. Da accertare l’esatta dinamica dell’accaduto. Sul posto per svolgere i rilievi scientifici gli agenti del VI Gruppo Torri della Polizia Locale di Roma Capitale.

Ti potrebbe interessare: “Mi veniva da piangere”. Sara Affi Fella a cuore aperto, è successo dopo aver scoperto la gravidanza

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it