Mai visto Giuseppe Conte da giovane? Spunta una super foto inedita. Ecco com’era il premier: “Che piacione…”


Il premier Giuseppe Conte come non si era mai visto. Che avesse un piglio diverso rispetto a tanti suoi colleghi, si era capito nell’informativa alla Camera tenuta ieri, 30 aprile citando i pilastri del pensiero occidentale. Giuseppe Conte, nella sua nota, ha tirato in ballo filosofia antica, da Platone ad Aristotele, sottolineano la differenza tra la doxa, intesa come l’opinione, la credenza alimentata dalla conoscenza sensibile, e l’epistème, la conoscenza che invece ha salde basi scientifiche”.

Un modo un po’ dotto di Giuseppe Conte per ricordare che in materia di salute c’è poco da andare dietro ai ‘si dice’. Per ricordarlo, oltretutto, ad un’aula fremente (in particolare fra i banchi dell’opposizione) per la ‘prigionia’ imposta da mascherine e distanze obbligate, con procedure nuove, come il microfono in mezzo all’emiciclo, posti nelle tribune, comprese quelle della stampa (per i giornalisti c’erano le tribune angolari in alto alle spalle del presidente). Continua dopo la foto






<>

Poi, ha continuato con una citazione implicita quando ha detto che per il governo agire sulla base non delle opinioni ma delle evidenze scientifiche è un “imperativo categorico”. Un richiamo al principio portante dell’etica di Immanuel Kant, anche se ormai entrato nel linguaggio comune. Insomma, Giuseppe Conte sa bene come catalizzare l’attenzione. Continua dopo la foto






E il pensiero va subito agli anni della formazione. A che tipo di studente e di ragazzo fosse, in tutti i sensi. Giuseppe Conte non è un uomo che è “nato” così. Anche lui, come tutti, ha un passato. È stato bambino ed è stato ragazzo ed era così. Eccolo in uno scatto che sta facendo impazzire il web. Pubblicato su Twitter sotto forma di simpatico cinguettio con la didascalia “Che piacione Giuseppi”, in breve tempo questo tweet è rimbalzato da una parte all’altra del web diventando virale in pochissimo tempo. Continua dopo la foto



 


Giuseppe Conte oltre ad essere una figura storicamente cruciale che, data la pandemia che sta affrontando e cercando di gestire passerà veramente alla storia, è anche un idolo delle folle. Chiaro, c’è chi lo ama e chi lo odia, ma una cosa è certa, le Bimbe di Conte (uno dei gruppi social dedicato al premire) per questa foto di lui da giovanissimo impazziranno.

Ti potrebbe interessare: Clizia Incorvaia dà spettacolo: tutto all’aria! Mai così provocante la fidanzata di Paolo Ciavarro

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it