“Ustionato. Il corpo è coperto di piaghe”. Ha appena 1 anno e mezzo e, in quel momento, è completamente solo. È l’ora di pranzo, ha fame e come un fulmine entra in cucina. Tutto succede in un attimo ed è scioccante. Una sofferenza inaudita


 

Una vicenda che sta facendo molto preoccupare, visti anche gli ultimi sviluppi che sembrano volgere per il peggio. Gli incidenti domestici sono all’ordine del giorno e molto spesso si sente di persone che per un guasto inaspettato o per distrazione si feriscono gravemente. Quando però succede un evento di questo tipo a un bambino piccolo, la cosa stringe il cuore. Un grave incidente domestico si è verificato in provincia di Siena, dove un bimbo, di poco più di un anno e mezzo, è stato ricoverato in prognosi riservata, perché ha riportato ustioni in gran parte del corpo. Il fatto è accaduto ieri pomeriggio in un’abitazione di Sinalunga. Le cause dell’evento restano ancora imprecisate, ma da quello che gli inquirenti sono riusciti a ricostruire, il piccolo, nato il 30 aprile 2015, si è rovesciato sul corpo in modo accidentale l’acqua bollente contenuta in una pentola posta sui fornelli della cucina. (Continua a leggere dopo la foto)



La madre del piccolo, che era presente, ha immediatamente chiamato i soccorsi e il bambino è stato trasportato con l’elisoccorso Pegaso all’ospedale pediatrico Meyer di Firenze. Quando il bambino è arrivato in ospedale, i sanitari si sono subito resi conto delle condizioni gravissime in cui versava il bimbo e proprio per questo hanno  emesso un bollettino di prognosi riservata per le ustioni riportate. Sebbene il bambino si grave, i medici hanno detto che non sarebbe in pericolo di vita.

(Continua a leggere dopo le foto)



 

Secondo quanto appreso, la dinamica risulta ancora poco chiara, ma sembra che il bimbo si sarebbe sottratto ieri mattina all’attenzione dei genitori ed, entrato in cucina, si sarebbe gettato addosso la pentola d’acqua bollente lasciata sui fornelli per la preparazione del pranzo. Sul posto sono intervenuti immediatamente i carabinieri che hanno informato l’autorità giudiziaria.

Ti potrebbe interessare anche: Lo portano in ospedale in gravi condizioni: il viso sembra quasi completamente ustionato e il bimbo sta per morire. Poi la decisione dei genitori e l’intervento dei medici. Non immaginerete mai cosa fosse quell’enorme chiazza. La sua situazione…