“Picchiata dal mio ex, ecco come mi ha ridotta”. Sembra impossibile che possa essere successo proprio a lei, bella attrice italiana, sempre col sorriso sulle labbra. Ha dovuto fare i conti un uomo malato e violento


 

“Chi non vive in prima persona certi drammi non ne ha la percezione. C’è un denominatore comune nelle donne vittime, il sentimento, questo annebbia”. Barbara De Rossi, attrice e conduttrice televisiva, ha una lunga e felice carriera alle spalle. Oggi è serena, ma la sua vita privata ha avuto un periodo oscuro e tremendo. Anche lei è finita tra le mani di un uomo violento. Che la picchiava e la maltrattava. Un vortice da cui è riuscita a uscire e che oggi in un’intervista al Giornale ha deciso di raccontare. “Mi rendo conto che quando c’è una violenza esplicita e minacce di morte si cerca una cosa sola: concretezza. Tante denunciano, ma poi non si sentono protette. Le forze dell’ordine dovrebbero avere più potere, ma c’è la burocrazia. Antonella Russo, la 23enne uccisa a fucilate dall’ex convivente della madre, la sera prima di morire era andata dai carabinieri, ma non potevano fare nulla perché erano bloccati, serviva l’ ordine del magistrato”. È difficile capire quando un uomo diventa pericoloso. (Continua a leggere dopo la foto) 








“Sono bravissimi a possedere e dominare le donne. Fingono bene. Tutto può nascere da una semplice gelosia, frasi come “ti voglio tutta per me”. Poi le cose precipitano, si passa alla demolizione dell’autostima, la donna diventa molto dipendente da lui, si isola dal resto del mondo”. Suo malgrado, sa di cosa parla. “Non entro nei dettagli della mia situazione personale, ma adesso so davvero di cosa parlo. Una lieve sculacciata ci può anche stare, ma sono contraria alle mani addosso”. E una volta uscite, lasciarsi di nuovo andare diventa complicato”. (Continua a leggere dopo le foto)





 


 

 

“Le cicatrici non vanno via. Le violenze non insegnano nulla, si subiscono. Ti lasciano un senso di sfiducia, fragilità, non rendono più forti ma più diffidenti. E l’ essere umano è nato per avere fiducia. Ma non bisogna arrendersi, succede di trovare la persona giusta. A me è capitato con un uomo che sa prendersi cura delle mie ansie e delle mie preoccupazioni. Ho 56 anni e ho fatto discrete esperienze di vita, anche se non ho avuto molti uomini. Non sono fan della solitudine, mi piace dare e ricevere. Oggi ho la consapevolezza giusta per assaporare una bella persona”.

Arrestato l’ex toy-boy di Barbara De Rossi, dopo le botte inflitte all’attrice ne combina un’altra delle sue. E stavolta i carabinieri non ci pensano due volte a mettergli le manette: ecco cosa è successo

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it